ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 27 marzo 2022, 07:11

La neosegretaria della Cisl Antonietta Pistocco: “Contro le crisi non dobbiamo aver paura di sfuggire ai tavoli” (videointervista)

Eletta da pochi giorni alla guida provinciale è ospite del ‘Cafè Forte’ di stamattina. Le sue priorità sono infrastrutture, trasporti e sanità

La neosegretaria della Cisl Antonietta Pistocco: “Contro le crisi non dobbiamo aver paura di sfuggire ai tavoli” (videointervista)

È venuta a trovarci nella nostra redazione di via Schiva a Imperia per il ‘Cafè Forte’di stamattina la nuova segretaria provinciale della Cisl Antonietta Pistocco che succede a Claudio Bosio al timone del sindacato per 12 anni.

La Pistocco è una insegnante elementare del circolo di Vallecrosia dove ha insegnato per diverso prima a Soldano e poi a San Biagio della Cima.

"È stata -confessa la neo segretariauna bella esperienza, secondo me formativa al massimo perché quando si lavora con i bambini quando si lavora, soprattutto in ambienti difficili come le pluriclassi si impara quello che è il lavoro di gruppo, lo spirito cooperativo e questo mi è servito anche in seguito”.

 

Dal 2012 è diventata segretaria provinciale della Cisl scuola si Imperia, nel 2015, è stata eletta nella segreteria confederale di  Imperia, Savona aperti.

Quali sono i suoi programmi?Avere vicino per tanti anni un segretario con un’intelligenza anche politica considerevole come Claudio Bosio, mi è servito per dedicarmi anche alle tematiche più importanti del territorio. Naturalmente noi come confederazioni, quindi insieme a Cgil e Uil abbiamo fatto un percorso. Abbiamo cercato sempre di trovare un contatto con gli enti locali le amministrazioni per cercare come dicevo prima di mettere in rete il nostro territorio. Perché i temi importanti come le infrastrutture il tema dei trasporti il tema della scuola, della sanità sono tutti temi da affrontare insieme. Non si deve aver paura di sfuggire un tavolo e quindi anche insieme anche alle associazioni datoriali, noi vogliamo veramente creare delle piattaforme unitaria. Il nostro territorio è difficile, ma ha delle potenzialità incredibili. Abbiamo un paesaggio invidiabile, una cultura delle tradizioni che i turisti ricercano, però non sempre siamo in grado di rispondere attivamente alla loro aspettative.  Abbiamo dei piccoli imprenditori, penso ai nostri viticoltori che amano il loro territorio, fanno di tutto per avere dei prodotti di eccellenza, dobbiamo fare in modo che veramente possano trovare anche un mercato e anche tutta una rete che li sostenga”, conclude Antonietta Pistocco

Diego David, regia di Mirko D'Alessandro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium