/ Eventi

Eventi | 29 gennaio 2022, 12:44

Festival di Sanremo 2022: ecco le regole per il pubblico, un percorso guidato per arrivare al Teatro Ariston (Foto)

Si dovrà necessariamente accedere da piazza Borea D’Olmo, dove sono state sistemate alcune transenne che faranno da ‘pista di accesso’ verso l’ormai ribattezzato ‘Green Carpet’, dove sono stati già sistemati i cartelli con le regole.

Festival di Sanremo 2022: ecco le regole per il pubblico, un percorso guidato per arrivare al Teatro Ariston (Foto)

Torna il pubblico al Festival di Sanremo e scattano le regole per l’accesso al Teatro Ariston. L’anno scorso la sala vuota non è stata presa bene da artisti e cantanti, anche se abituati in alcune trasmissioni a esibirsi solo davanti alle telecamere.

Quest’anno gli spettatori siederanno nuovamente in sala, ma gli ingressi dovranno essere regolamentati. E’ stato infatti installato un percorso per il pubblico, in modo da evitare eventuali assembramenti a ridosso dell’ingresso dell’Ariston. Si dovrà necessariamente accedere da piazza Borea D’Olmo, dove sono state sistemate alcune transenne che faranno da ‘pista di accesso’ verso l’ormai ribattezzato ‘Green Carpet’, dove sono stati già sistemati i cartelli con le regole.

Sarà obbligatoria la mascherina Ffp2 e il green pass rafforzato (quindi non si potrà entrare con quello generato da un eventuale tampone). Previsto anche il controllo della temperatura corporea mentre il pubblico dovrà tenere pronti biglietti e documenti, per velocizzare l’ingresso in sala. Sul ‘totem’ sistemato all’inizio del ‘carpet’ sono poi stati stampati i vari divieti, classici per qualsiasi spettacolo come il divieto di portare all’interno borse di grandi dimensioni, armi, puntatori laser ma anche apparecchiature di ripresa professionali, droni, caschi, bombolette spray e non si potranno nemmeno portare le aste per fare i selfie.

Sarà quindi un Festival super controllato anche per gli spettatori, che avranno file separate per chi andrà in platea e galleria e, anche all’uscita dovrà confluire separatamente per evitare assembramenti. Si tratta comunque, rispetto allo scorso anno, di un deciso passo in avanti e lo si nota anche dal movimento che in queste ore c’è di fronte all’Ariston, desolantemente vuoto nel 2021, quando la sera chiudevano anche bar e ristoranti (tranne quelli del servizio mensa).

A chi ha comprato il biglietto, quindi, occhio alle regole ma soprattutto non dimenticare il ‘green pass’ e la Ffp2, altrimenti il Festival dovrete guardarlo in televisione.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium