/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2022, 10:52

10 anni dal naufragio della Concordia, Giovanni Toti ricorda "Immagini indelebili, importante anche l'impegno dei cantieri del Porto di Genova"

“Non dimentichiamo – continua Toti - lo straordinario impegno dei soccorritori per salvare quante più vite possibili e la grande solidarietà degli abitanti dell’isola, in una tragedia che ha lasciato un segno indelebile in tutto il Paese”.

10 anni dal naufragio della Concordia, Giovanni Toti ricorda "Immagini indelebili, importante anche l'impegno dei cantieri del Porto di Genova"

 “Le immagini della Costa Concordia sono ancora scolpite nelle nostre menti. A dieci anni dal naufragio all’Isola del Giglio, l’Italia non dimentica le 32 vittime e le oltre 100 persone che rimasero ferite”.

Lo dice il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, commemorando la tragedia. “Non dimentichiamo – continua Toti - lo straordinario impegno dei soccorritori per salvare quante più vite possibili e la grande solidarietà degli abitanti dell’isola, in una tragedia che ha lasciato un segno indelebile in tutto il Paese”.

“Nell’immane disastro non si può comunque non ricordare – conclude il presidente di Regione Liguria – che il porto di Genova, attraverso i suoi cantieri, ha dimostrato di saper gestire un’emergenza mai vissuta in precedenza. Infatti quanto avvenuto in seguito sul piano ingegneristico, di recupero del relitto e di ripristino ambientale, ha fatto scuola a livello internazionale dimostrando a tutto il mondo la grande capacità delle nostre lavorazioni navali. Quell’evento ha fortemente colpito il settore crocieristico che però ha saputo, successivamente, recuperare le quote di mercato e rinnovarsi nella direzione di una sempre maggiore sicurezza e tutela ambientale”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium