/ Cronaca

Cronaca | 27 novembre 2021, 07:21

Ventimiglia: migrante tenta un furto all'Oviesse e cerca di uccidere un vigilante, ora è ricercato

Uno degli agenti di sorveglianza in servizio lo ha notato e lo ha fermato. Il migrante, per tutta risposta, ha reagito colpendo al volto l’agente e, dopo averlo buttato a terra ha tentato di strangolarlo.

Ventimiglia: migrante tenta un furto all'Oviesse e cerca di uccidere un vigilante, ora è ricercato

Tentativo di furto con tentato omicidio: è questo quanto accaduto mercoledì scorso all’Oviesse di corso Genova a Ventimiglia. Il fatto, sul quale stanno lavorando i Carabinieri, ha visto protagonista un migrante che, entrato nel negozio in ciabatte ma con la mascherina e un cappello in testa, ha tentato di rubare un giubbotto.

Uno degli agenti di sorveglianza in servizio lo ha notato e lo ha fermato. Il migrante, per tutta risposta, ha reagito colpendo al volto l’agente e, dopo averlo buttato a terra ha tentato di strangolarlo. Sono prontamente intervenuti alcuni commessi, che lo hanno fermato evitando la peggio per la gente.

I responsabili del negozio hanno chiamato i Carabinieri che, intervenuti sul posto, si sono messi subito alla ricerca dell’uomo che è stato probabilmente identificato dalle immagini della videosorveglianza interna. Ora è ricercato ma, il fatto purtroppo conferma i problemi di sicurezza della città di confine.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium