ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Eventi

Eventi | 26 novembre 2021, 14:37

Ventimiglia: prolungata per tutto il periodo natalizio la mostra ‘les fils/idea!/i fili’ ospitata nella chiesa di San Francesco

L'esposizione sarà arricchita da alcune iniziative collaterali. Le foto delle opere esposte

Ventimiglia: prolungata per tutto il periodo natalizio la mostra ‘les fils/idea!/i fili’ ospitata nella chiesa di San Francesco

La mostra ‘les fils/idea!/i fili’, opere ricamate di Pier Paolo Quaglia, ospitata nella chiesa di San Francesco in via Garibaldi Ventimiglia alta, sarà prorogata per tutto il periodo natalizio con alcune iniziative collaterali.

Sabato 27 novembre 2021, alle ore 16.30, è in programma un colloquio con l’artista e il critico filosofo Nicola Davide Angerame sul tema ‘I fili del discorso-la vita è collage’.

Sabato 11 dicembre 2021, dalle ore 16.30 alle ore 20, in occasione della 17esima Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI (associazione dei musei di arte contemporanea italiani), evento happening ‘firma-tovaglioli’ con l’artista che incontrerà il pubblico e lascerà la sua traccia ricamata sui pezzi di tessuto che chi vorrà porterà con sé. Vi sarà inoltre una degustazione di vin brûlé e caldarroste con ambiente musicale.

I fili, la trama, l’ordito, la vita...

Sono tovaglioli, fazzoletti, ritagli di tessuto, federe e strofinacci, tornati alla vita e alla luce da vecchie scatole  attraverso le abili mani di Pier Paolo Quaglia, durante il primo confinamento del 2020, in una casa studio nel cuore della vecchia Nizza, sotto i tetti di rue de la préfecture.

L’artista è ventimigliese,  da diversi anni ha scelto Nizza come casa di elezione ma per presentare questo ciclo di trenta lavori inediti è tornato a Ventimiglia, con una mostra che coinvolge tutti i sensi nell’affascinante spazio barocco dell’ex chiesa di San Francesco, a Ventimiglia Alta, nel quadro dell’evento reperti contemporanei.

Il filo conduttore è il ricamo, appreso nell’infanzia dalle donne del  paese di origine dell’artista, Pigna, impressionante borgo medievale della Val Nervia.

I tessuti si animano attraverso i soggetti pop e futuristi di Pier Paolo e il sovrapporsi di materia e tecniche: ricamo, collage, pittura, disegno.

Si muovono attraverso i fili sospesi dal soffitto della chiesa e diventano laici tabernacoli luminosi; sono pagine di un diario intimo, contemporaneo che messo in mostra diviene collettivo e atemporale. Il dialogo-incantesimo fra lo spazio barocco, l’opera dell’artista  e l’allestimento aereo pensato dall’architetto-scenografo Peter Bottazzi si è acceso, da filo nasce filo.

E i fili sono anche le opere, “i figli” dell’artista.

Le date di apertura, grazie al successo e apprezzamento del pubblico, sono state prolungate al 12 dicembre, in attesa di conferma per tutto il periodo natalizio.

La mostra ospita un progetto di reperti contemporanei a cura di Silvia Alborno e Lucia Palmero, con progetto di allestimento di Peter Bottazzi con il Patrocinio della Città di Ventimiglia. Main sponsor: marina di Ventimiglia

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium