/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 13:46

Ventimiglia: bando per l'alienazione dell'ex scuola di Trucco, base d'asta a 248mila euro

L'Amministrazione ha confermato che, invece, non verrà venduto quello oggi occupato dalle scuole francesi, l'immobile ex Enel, l'ex liceo adiacente il mercato ortofrutticolo, il Palaroya e la palestra del centro studi di via Roma.

Ventimiglia: bando per l'alienazione dell'ex scuola di Trucco, base d'asta a 248mila euro

La Civitas, società in liquidazione del Comunale di Ventimiglia, ha pubblicato il primo bando per la vendita di uno degli immobili di sua proprietà. Si tratta dell'ex scuola di frazione Trucco, considerata dall'Amministrazione comunale non strategica e quindi alienabile.

La stessa Amministrazione ha confermato che, invece, non verrà venduto quello oggi occupato dalle scuole francesi, l'immobile ex Enel, l'ex liceo adiacente il mercato ortofrutticolo, il Palaroya e la palestra del centro studi di via Roma.

L'immobile è stato posto in vendita nelle condizioni di fatto e di diritto in cui si trova, come da una perizia con tutti i diritti di comproprietà, le servitù esistenti, anche se non indicate, la vendita è a corpo e non a misura. Eventuali differenze di misura non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo di euro 248.885. Valore che rappresenta anche il prezzo posto a base d'asta.

Le offerte dovranno essere presentate presso lo studio del liquidatore che si trova a Bordighera, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e fino alle 12 del 22 dicembre in busta chiusa.  Le offerte di acquisto sono irrevocabili e inefficaci se perverranno oltre il termine stabilito e/o saranno inferiori al prezzo di base determinato o anche se la busta sarà priva degli elementi richiesti e dovrà contenere la domanda e l'offerta debitamente sottoscritta, le generalità anagrafiche complete dell'offerente, l'indicazione dello stato civile, l'indicazione della residenza o domicilio, i dati catastali, il prezzo offerto e il termine entro il quale l'offerente intende procedere all'atto di acquisto qualora si aggiudicasse l'immobile, la dichiarazione di aver preso visione della stima, e l'indicazione che l'offerta d'acquisto è irrevocabile.

Un assegno circolare intestato a ‘Civitas srl in liquidazione’, pari ad almeno il 10% dell'importo offerto, dovrà esseere versato a titolo di cauzione che verrà restituita in caso di non aggiudicazione o di inefficacia dell'offerta.

L'apertura delle buste avverrà pubblicamente nella sala consiliare del Comune di Ventimiglia alle 12 del 27 dicembre prossimo, quando sarà dichiarato il vincitore della gara e aggiudicatario.

Diego Lombardi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium