/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 11:06

Sanremo: una serie di eventi per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne (Foto e Video)

L'intento è sensibilizzare l'opinione pubblica sulle condizioni della donna dal punto di vista culturale e sociale e favorire il dibattito e la riflessione sulle tante violenze fisiche e psicologiche che le donne subiscono ancora

La presentazione in Comune a Sanremo

La presentazione in Comune a Sanremo

Per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne il Comune di Sanremo, insieme alle associazioni del territorio, mette in campo una serie di iniziative.
L'intento è sensibilizzare l'opinione pubblica sulle condizioni della donna dal punto di vista culturale e sociale e favorire il dibattito e la riflessione sulle tante violenze fisiche e psicologiche che le donne subiscono ancora.

Oggi: Fidapa Sanremo presenta il convegno on line "Diritto in rosa" (dalle 9.30) con la finalità di sensibilizzare i giovani sull'argomento della violenza di genere (è rivolto, soprattutto, ai ragazzi delle scuole medie superiori) attraverso l'evoluzione normativa e storico-letteraria. Previsti i saluti di Beatrice Vanzo (presidente Fidapa Sanremo), Rachele Capristo (presidente Distretto Nord Ovest), Fiammetta Perrone (presidente FIDAPA BPW Italy). Costanza Pireri (Vicesindaco Comune di Sanremo). Relatrici: avv. Francesca Amoretti (civilista Foro di Imperia), avv. Veronica Berio (penalista Foro di Imperia), avv. Monica Sfamurri (civilista Foro di Imperia), prof. Raffaella Gozzini (ex docente e autrice di romanzi storici).

Domenica, Pian di Nave, dalle 10.45, panchina rossa: flash mob "Uomini che amano le donne". In collaborazione con il comitato di Sanremo di Croce Rossa Italiana e la sezione sanremese Fidapa Bpw. Ettore Guazzoni (Presidente Croce Rossa Italiana comitato Sanremo), Beatrice Vanzo (Presidente Fidapa Bpw Sanremo) e Cinzia Papetti (Presidente Zonta) invitano tutti, soprattutto gli uomini, ad un flashmob al maschile durante il quale saranno invitati a leggere una frase preparata in precedenza sulle donne e ovviamente contro la violenza che quotidianamente subiscono. Verranno anche letti tutti i nomi delle donne, ragazze e bambine uccise da inizio anno.

Domenica
, Pian di Nave, dalle 14 alle 18, panchina rossa: manifestazione artistico-culturale "L'amore è cieco" (con il gruppo "Insieme in panchina" costituito da scrittori, artisti e professionisti della zona). Curatori dell'evento, Maria Ghizzardi, avv. Agata Armanetti, Marta Laveneziana, Noemi Angelini.

Progetto #RispettaMi365: il "Centro di aiuto alla vita" (dal 2009 è una delle associazioni che fornisce il proprio contributo al Centro Antiviolenza) presenta questo progetto per ricordare che si deve contrastare la violenza sulle donne da parte degli uomini 365 giorni all'anno. Previste diverse attività di sensibilizzazione attraverso un percorso artistico-educativo in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Sanremo che si occuperà di produrre una performance artistica sulla violenza di genere per evidenziare gli stereotipi e i pregiudizi che emergono nei confronti delle vittime, troppo spesso ritenute responsabili dei maltrattamenti subiti; la Fondazione Villa Ormond ospiterà un progetto artistico-educativo, nei propri spazi, rivolto ai ragazzi per decostruire gli stereotipi di genere nell'immaginario comune e che affronterà come si possono strutturare relazioni di rispetto e collaborazione tra il genere femminile e quello maschile; i ragazzi del Liceo Cassini saranno coinvolti per realizzare una campagna rivolta ai ragazzi e ai bambini delle scuole medie ed elementari con obiettivi di sensibilizzazione e di prevenzione, necessarie per il contrasto alla violenza maschile sulle donne e all'educazione di relazioni non violente: l'artista Coquelicot Mafille racconterà con un' opera d'arte il progetto, che sarà ospitato sulla facciata di un edificio della città di Sanremo e contribuirà ad una riflessione sul tema della violenza contro le donne; inoltre ogni singolo, associazione, ente, potrà dare il proprio contributo.
In ogni iniziativa verrà ricordato il numero 1522, gratuito anche da cellulare e attivo 24 ore su 24 che accoglie le richieste di aiuto grazie ad operatrici specializzate.

L'Unione Italiana Ciechi e ipovedenti Onlus-APS ha realizzato una locandina dedicata proprio alla "Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne". Inoltre, la sezione territoriale di Imperia si collegherà on line con il flash mob organizzato dalla sede nazionale per affrontare la problematica a livello provinciale.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium