/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 11:55

MDC presenta in Comune la variante al PUC per il progetto “Marina di Ventimiglia” (Foto)

“Siamo pronti a realizzare un intervento che si configura epocale per Ventimiglia”

Le immagini del progetto

Le immagini del progetto

Marina Development Corporation MDC, società attiva nella rigenerazione urbana connessa a porti turistici, per il benessere e il tempo libero, ha depositato oggi al Comune di Ventimiglia la variante urbanistica per la realizzazione del progetto di rigenerazione urbana “Marina di Ventimiglia”

La procedura è stata indicata dalla Conferenza dei Servizi e la proposta di progetto recepisce tutte le osservazioni avanzate dagli Enti, al fine di ottimizzare e dettagliare il piano già illustrato alla stessa Conferenza e ancor prima al Comune, che ne ha sancito l’interesse pubblico.

Vengono confermate sostanzialmente le previsioni e i numeri dello studio di fattibilità, con inserimenti migliorativi sia per l’area del waterfront “Borgo del Forte” sia per il futuro campus al Campasso “Borgo del Forte Campus”, che si configurano come un intervento unitario e integrato. 

Nel primo caso, recependo le indicazioni della Regione Liguria, si è posta particolare attenzione all’ottimizzazione degli aspetti geomorfologici del versante fronte porto, il piano paesaggistico del verde pubblico e privato, così come della sosta, per ottenere l’armonica integrazione del nuovo contesto con la città alta e il porto turistico. Confermati hotel 5 stelle, residenze e servizi dedicati.

Per l’area del Campasso sono invece previste migliorie anche per andare incontro alle esigenze di operatori internazionali di primo piano che, dopo un sondaggio di mercato, hanno espresso grande interesse per il progetto Borgo del Forte Campus. In particolare, si è deciso di creare un’area multisport non soltanto dedicata al tennis e di realizzare una struttura coperta che possa ospitare piscina e palestra utilizzabili tutto l’anno. Il Campus sarà in grado di accogliere oltre 500 studenti, ulteriore ed importante occasione di sviluppo per la città. Confermata la riutilizzazione degli ex capannoni ferroviari a centro polivalente per congressi, laboratori, mostre.

Seguendo iter e osservazioni della Conferenza dei Servizi, i professionisti di One Works, la società selezionata da MDC,hanno elaborato il progetto che approda ora all’attenzione della Giunta comunale chiamata a dare il via all’adozione e quindi all’approvazione della variante seguendo i procedimenti amministrativi: urbanistico, in capo allo stesso Comune, e ambientale-geomorfologico, in capo alla Regione.

Siamo pronti – ha dichiarato il CEO di MDC, Giuseppe Noto – a realizzare un intervento che si configura epocale per Ventimiglia: attraverso il recupero di aree dismesse andremo a innovare la sua vocazione turistica, l’offerta didattica e l’accessibilità a spazi per lo sport, con un investimento complessivo di oltre 200 milioni di euro. Considerato l’interesse pubblico già espresso dal Comune e i pareri positivi della Conferenza dei Servizi, auspichiamo che i tempi di approvazione siano rapidi per arrivare ai permessi di costruire entro i prossimi 12 mesi e quindi dare avvio alla realizzazione delle opere previste”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium