/ Politica

Politica | 04 ottobre 2021, 15:40

Elezioni Amministrative: in provincia i 21 comuni vedono l'affluenza in calo al 58,52%, a Diano Marina 56,18

Il calo è registrato quasi ovunque tranne che in sporadici casi. Anche Apricale e Diano Castello, che avevano un solo candidato, superano il quorum necessario.

Elezioni Amministrative: in provincia i 21 comuni vedono l'affluenza in calo al 58,52%, a Diano Marina 56,18

E’ risultata in calo quasi ovunque l’affluenza al voto nella nostra provincia. Anche se erano interessati quasi tutti piccoli comuni dell’entroterra, il trend negativo dei votanti si palesa nuovamente, come accade ormai da tempo con il disinteresse dei cittadini alla politica.

Apricale ha terminato con il 45,95% dei votanti rispetto al 65,36 della precedente consultazione, Armo con il 64,04% rispetto al 77,17% della precedente consultazione; Aurigo al 78,78% rispetto all’83,68, Borghetto D’Arroscia al 68,47% rispetto al 75,65, Borgomaroal 55,31% rispetto al 72,48, Caravonica al 73,71% rispetto al 63,43, Castelvittorio al 59,72% rispetto al 72,24, Chiusavecchia al 59,19% rispetto al 67,87, Cipressa al 58,88% rispetto all’82,08, Civezza al 62,47% rispetto all’80,17, Costarainera al 74,49% rispetto al 51,31, Diano Arentino al 61,05% rispetto al 51,66, Diano Castello al 47,88% rispetto al 60,74, Diano Marina 56,18% rispetto al 60,84, Lucinasco al 61,88% rispetto al 49,32, Pompeiana al 63,61% rispetto al 60,09, Prelà al 56,90% rispetto al 68,60, Seborga al 80,65 rispetto al 68,52, Terzorio al 73,02% rispetto all’89,67 e Villa Faraldi al 54,92% rispetto al 65,57.

Dopo il raggiungimento del quorum (40% più un votante) dei primi 13 comuni su 15, anche gli altri due (Apricale e Diano Castello) hanno raggiunto il quorum del 40% più un votante che serve per confermare l’elezione dell’unico candidato alla poltrona di Sindaco.

Sono: Borgomaro con Massimiliano Mela (Uniti per Migliorare), Prelà con Mattia Gandolfi (Vivi Prelà), Villa Faraldi con Stefano Damonte (Costruire Insieme), Aurigo con Luigino Dellerba (Insieme per Aurigo), Borghetto d’Arroscia con Angela Denegri (Uniti per Borghetto), Francesco Dulbecco (Uniti per Caravonica) a Caravonica, Chiusavecchia con Luca Vassallo (Insieme per Chiusavecchia), Gianfilippo Guasco (Cipressa riparte) a Cipressa, Maria Maddalena Ricca (Lista Civica per Civezza) a Civezza, Marilena Abbo a Lucinasco, Vincenzo Lanteri (Cambiamo Pompeiana) a Pompeiana, Renato Adorno (Quattro piazze un territorio) a Rezzo, Valerio Ferrari (Nui Tersurin) a Terzorio.

E appunto: Apricale con Silvano Pisano, dove alle 15 si è raggiunto solo il 45,95% rispetto al 74,23 della precedente consultazione e Diano Castello con Romano Damonte (Continuità e rinnovamento) al 47,88% rispetto al 60,74.

Ora si attende lo spoglio iniziato alle 15 per i comuni che hanno più di un candidato. Il totale dell'affluenza nei 21 comuni della nostra provincia interessati dal voto è, alle 15 di oggi, del 58,52% rispetto al 65,36% delle precedenti consultazioni.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium