/ Cronaca

Cronaca | 05 agosto 2021, 13:37

Taggia: dopo le minacce e gli insulti a La Fabbrica di Pillow, solidarietà dal presidente Toti "È così che siamo diventati?"

"È così che siamo diventati? Il nemico da combattere non è il vaccino, sono le chiusure!"

Taggia: dopo le minacce e gli insulti a La Fabbrica di Pillow, solidarietà dal presidente Toti "È così che siamo diventati?"

"Le idee possono essere diverse. Ma le minacce non si possono più accettare". Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, è intervenuto in merito agli attacchi subiti da La Fabbrica di Pillow, un parco giochi per bambini di Taggia. La colpa dei gestori? Aver pubblicato un post sulla pagina facebook per informare sull'entrata in vigore dell'obbligatorietà del green pass per l'accesso ai locali. 

In poche ore sia la pagina facebook dell'attività che i profili privati dei gestori sono stati bersagliati da insulti e minacce come “Morite, Vergogna, Fallirete tutti!”. Una 'shitstorm' orchestrata ad arte con profili falsi con lo scopo di colpire chi aveva semplicemente detto di rispettare la legge nazionale che entrerà in vigore da domani, 6 agosto 2021. 

"Sono vicino ai gestori di questo parco giochi a Taggia, presi di mira perché, come da normativa nazionale, hanno richiesto il green pass per poter lavorare dopo mesi di sacrifici. - spiega il presidente Toti - Insulti pesanti anche da parte di molti genitori. È così che siamo diventati? Il nemico da combattere non è il vaccino, sono le chiusure!"

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium