Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 03 agosto 2021, 16:56

Sanremo: quattro cipressi nei cimiteri della Foce e di Poggio a rischio crollo, saranno abbattuti

Nell’ambito dei sopralluoghi è anche emersa la necessità di interventi di potatura per alcuni esemplari nel parco di Villa Angerer, Villa Margotta e nuovamente al Santuario di Nostra Signora della Guardia.

Sanremo: quattro cipressi nei cimiteri della Foce e di Poggio a rischio crollo, saranno abbattuti

Proseguono a Sanremo i sopralluoghi del servizio Centri Storici e Beni Ambientali sulle indicazioni dell’Agronomo Antonino Rosato. Dopo l’ordinanza di abbattimento di un pino marittimo nella pineta della Madonna della Guardia, questa volta toccherà a quatto piante nei cimiteri comunali, due cipressi in quello della Foce e altri due a Poggio.  

Nell’ambito dei sopralluoghi è anche emersa la necessità di interventi di potatura per alcuni esemplari nel parco di Villa Angerer, Villa Margotta e nuovamente al Santuario di Nostra Signora della Guardia.

I quattro cipressi si trovano infatti in classe di propensione al cedimento D, ovvero estrema. Secondo la relazione “Gli alberi appartenenti a questa classe, al momento dell’indagine, manifestano segni, sintomi o difetti gravi, riscontrabili con il controllo visivo e di norma con indagini strumentali. Le anomalie riscontrate sono tali da far ritenere che il fattore di sicurezza naturale dell’albero si sia ormai, quindi, esaurito. Per questi soggetti, le cui prospettive future sono gravemente compromesse, ogni intervento di riduzione del livello di pericolosità risulterebbe insufficiente o realizzabile solo con tecniche contrarie alla buona pratica dell’arboricoltura. Le piante appartenenti a questa classe devono, quindi, essere abbattute".

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium