ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 14 maggio 2021, 07:14

Badalucco omaggia Umberto Eco, a lui dedicata una piazza e una mostra permanente di ceramiche, ecco perchè

Il 30 maggio, Badalucco intitolerà una piazza a Umberto Eco. Il nome del noto scrittore e uomo di cultura sarà dato all'attuale piazza Santa Cecilia.

Badalucco omaggia Umberto Eco, a lui dedicata una piazza e una mostra permanente di ceramiche, ecco perchè

Il 30 maggio, Badalucco intitolerà una piazza a Umberto Eco. Il nome del noto scrittore e uomo di cultura sarà dato all'attuale piazza Santa Cecilia. 

Una iniziativa di cui si parla dal 2019, fortemente voluta dall'amministrazione comunale del sindaco Matteo Orengo. L'intitolazione della piazza sarà accompagnata da una esposizione permanente di sculture in ceramica, realizzate dagli allievi del maestro Guido Mariani. I personaggi del celebre Baudolino di Umberto Eco sono diventati opere d'arte e rimarranno esposte en plein air. 

Ma perchè celebrare proprio Umberto Eco? C'è una storia. Il termine 'Badalucco' viene utilizzato dallo scrittore nel Baudolino, '...stando con quella là mi diventi un badalucco come lui...'. All'epoca ci fu uno scambio di lettere tra Eco e l'allora sindaco Romano Bianchi per via del significato attribuito al nome del paese. 

La missiva verrà esposta insieme alle opere d'arte nella piazzetta, omaggio alla memoria dello scrittore. Badalucco punta così sulla cultura, portando avanti un discorso sull'arte che da tanti anni caratterizza il paese grazie anche alle ceramiche che trovano spazio nei carruggi del borgo proclamato 'paese del buon vivere'. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium