/ Attualità

Attualità | 22 luglio 2020, 17:03

Sanremo: preoccupazione per il futuro della panetteria ‘Enea’ dopo il caso di Covid, questa mattina la telefonata del sindaco Biancheri

Il primo cittadino promette una visita alla riapertura. Intanto la buona notizia arriva dai tamponi: tutti negativi, nessun focolaio

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo

Sono giorni difficili per i proprietari della panetteria ‘Enea’, al centro delle cronache cittadine per il caso di un 62enne positivo al tampone Covid-19. In queste ore, per fortuna, le analisi dell’Asl hanno evidenziato la negatività degli altri lavoratori escludendo l’ipotesi di un cluster sanremese. Ma resta la difficoltà nel vedere la propria attività commerciale collegata a un caso di positività specie in un momento molto delicato per tutte le attività commerciali del territorio.

Il sindaco Alberto Biancheri questa mattina ha telefonato alla titolare della panetteria ‘Enea’, moglie del 62enne risultato positivo, per rassicurarla e portare la solidarietà dell’amministrazione in un momento particolarmente difficile. La donna si è detta particolarmente preoccupata per la situazione, ma sollevata per la vicinanza del primo cittadino che, tra l’altro, ha anche promesso una visita alla riapertura per una fetta di sardenaira.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium