/ Cronaca

Cronaca | 08 luglio 2020, 18:38

Blitz antiabusivismo sulle spiagge di Arma di Taggia: Polizia Locale sequestra centinaia di oggetti

L'operazione è stata coordinata in loco dal comandante Vittorio Boeri, con l'ausilio di 7 agenti, nell'ambito del progetto 'Estate Sicura 2020'. Soddisfazione per l'assessore Espedito Longobardi.

Alcuni momenti durante il blitz

Alcuni momenti durante il blitz

Blitz della polizia locale di Taggia sulle spiagge di Arma di Taggia per contrastare l'annoso problema dei venditori ambulanti. L'operazione è stata coordinata in loco dal comandante Vittorio Boeri, con l'ausilio di 7 agenti, nell'ambito del progetto 'Estate Sicura 2020'.

Questo servizio mirato è servito per monitorare e controllare il litorale costiero, da un lato per verificare il puntuale rispetto delle misure Anti Covid e per svolgere un'azione di repressione contro l'abusivismo commerciale. L'operazione, ha portato a numerosi sequestri. 

La conta degli oggetti è ancora in corso, ma si calcolano già alcune centinaia di articoli: borse, abiti, occhiali, cappelli e oggettistica varia. L'assessore Espedito Longobardi ha espresso viva soddisfazione per il risultato portato a termine dagli agenti della polizia locale tabiese e ha commentato "Credo sia giusto garantire la tranquillità dei nostri turisti ma ancor più il lavoro onesto dei nostri commercianti locali". 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium