Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 16 giugno 2020, 19:31

Il Governatore Toti dopo l'incontro con il Ministero "Lavori sulle autostrade liguri fino a fine giugno"

"Fondamentale la sicurezza ma non possiamo vivere una estate 'ingabbiati' sul piano dei trasporti

Il Governatore Toti dopo l'incontro con il Ministero "Lavori sulle autostrade liguri fino a fine giugno"

Il Governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha confermato di aver chiesto al Ministero dei Trasporti lo stop ai lavori sulle autostrade entro fine mese.

“Spero che, al più presto, arrivi dal MiT un piano che ci consenta di arrivare al più presto alla normalità e che le autostrada possano tornare al più presto percorribili in modo consono. Proseguiremo i lavori fino alla fine di giugno, altrimenti si rischia davvero la paralisi e, dopo l’emergenza Covid-19, la nostra regione non se lo può permettere. Bisogna intervenire per la sicurezza ma, con la stagione turistica al via, non possiamo rimanere bloccati”.

Il vice Presidente e Assessore alla Sanità. Sonia Viale, ha esposto le novità relative al numero unico 112: “Dopo essere stata la seconda regione in Italia (nel febbraio 2017) a farlo partire oggi andiamo a completare l’iniziativa con il coinvolgimento degli enti locali. I Comuni, infatti, potranno contribuire e partecipare al modello di sicurezza del paese, pur sapendo che l’ordine pubblico rimane competenza dello Stato. L’112 è una rappresentazione evidente di sicurezza al servizio della popolazione ligure”.

Toti ha anche risposto sulla proposta del Governatore del Lazio, Zingaretti, di allestire i seggi per le elezioni regionali in luoghi diversi dalle scuole: “Ci saremmo risparmiati molti grattacapi se, come hanno detto sostanzialmente tutti i governatori chiamati al rinnovo, avessimo votato prima della data dell’inizio delle scuole. Siccome pare che il Parlamento sia orientato a indicare una data che sia dopo il 15 settembre, contravvenendo anche alle molte indicazioni date dal comitato tecnico-scientifico del governo che aveva suggerito di votare nelle prime due settimane di settembre, a questo punto indicare come luogo dove svolgere le elezioni spazi che non siano gli istituti scolastici mi sembra solo una toppa messa da un partito di governo nei confronti di decisioni altrettanto sconclusionate”. 

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium