/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2020, 17:57

Sanremo: il mercato si svolgerà quasi certamente sul lungomare Calvino, gli ambulanti hanno accettato. L'ufficialità domattina

La palla passerà domattina agli uffici comunali, che dovranno predisporre tutte le segnaletiche necessarie per poter sistemare i banchi e per creare le condizioni di sicurezza, sia sul piano viario che sanitario, per poter allestire l’area mercatale.

Un mercatino del settembre scorso sul lungomare Calvino

Un mercatino del settembre scorso sul lungomare Calvino

Si svolgerà quasi sicuramente sul lungomare Italo Calvino, sabato prossimo, il primo mercato di Sanremo, post emergenza Coronavirus. L’ufficialità verrà data solo domattina ma la conferma arriva dalla scelta fatta dagli ambulanti sulle due proposte espresse dal Comune (lungomare o alternanza al 50% dei banchi in piazza Eroi).

La palla passerà domattina agli uffici comunali, che dovranno predisporre tutte le segnaletiche necessarie per poter sistemare i banchi e per creare le condizioni di sicurezza, sia sul piano viario che sanitario, per poter allestire l’area mercatale. Ma, secondo le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, l’indirizzo è quello dello spostamento sul mare.

Come evidenziato dal nostro giornale nei giorni scorsi, il Comune aveva espresso le due proposte alle categorie degli ambulanti, che avevano tempo fino ad oggi per fare una scelta. Ed è arrivata quella del lungomare Calvino, visto che i commercianti preferiscono evitare di alternare la presenza sulla piazza del mercato.

“Noi speriamo che i comuni rispettino la Legge come è stata emanata – ci ha detto Giuseppe Piccolo dell’Anva Confesercenti – ovvero il rispetto delle distanze tra i banchi di un metro, come tra l’altro anche sottolineato nella lettera del nostro avvocato nazionale. Se per garantire il metro si deve allargare il mercato, il Comune lo può fare ma i distanziamenti devono essere di un metro”.

Le categorie hanno parlato con il Comune ed hanno confermato il grande interessamento del Sindaco, dell’Assessore Menozzi e degli uffici: “Sanremo è un Comune positivo – hanno confermato – e l’Amministrazione ha sempre dimostrato grande vicinanza al nostro settore”. La problematica più grossa del mercato matuziano riguarda i ‘corridoi’ tra i banchi attorno all’Annonario che, in molti casi sono di circa due metri e non potrebbero garantire il distanziamento sociale, fatta salva l’attenzione dei clienti.

Ovviamente anche a Sanremo verranno garantite le disposizioni previste, con i gel disinfettanti ed i guanti per i clienti che vorranno toccare i vestiti e la merce (ad esclusione degli alimentari). Da palazzo Bellevue, Sindaco e Assessore confermano comunque che lo spostamento sarà assolutamente in via provvisoria, in attesa dei prossimi Dpcm e delle Ordinanze regionali. Se, infatti, dal 4 giugno dopo i check tra Governo e Regioni sull’andamento epidemiologico, l’auspicio dell’Amministrazione è quello di poter ripristinare il classico mercato.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium