/ Cronaca

Cronaca | 15 aprile 2020, 16:36

“L’epidemia si sta esaurendo sulla Còte": dichiarazione a sorpresa del direttore dell’IHU Méditerranée Infection di Marsiglia (Video)

a sparire con la primavera. Acqua sul fuoco da parte di ARS Paca. "A noi non risulta"

“L’epidemia si sta esaurendo sulla Còte": dichiarazione a sorpresa del direttore dell’IHU Méditerranée Infection di Marsiglia (Video)

Il professor Didier Raoult, direttore dell’IHU Méditerranée Infection di Marsiglia ha pubblicato oggi pomeriggio un video sul sito dell’Ospedale (per il sito dell’ospedale clicca qui) con un’intervista nel corso della quale annuncia che l’epidemia di Covid 19 ormai si va estinguendo e che nel giro di poche settimane la Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur dovrebbe esserne fuori.

In effetti, come il nostro giornale aveva già indicato questa mattina, i dati del PACA e delle Alpi Marittime paiono ormai in notevole regressione. Il professor Didier Raoult, che nei giorni scorsi ha ricevuto, a Marsiglia, la visita del Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, é uno dei propugnatori dell’utilizzo dell’idrossiclorochina per la cura dell’infezione da coronavirus.

Nel corso dell’intervista, il cui video pubblichiamo integralmente, viene dichiarato dal professore marsigliese che: “È possibile che l'epidemia scompaia in primavera e che entro poche settimane non ci siano più casi per ragioni estremamente strane, ma che sono cose che siamo abituati a vedere per la maggior parte malattie respiratorie virali”. A dimostrazione di quanto sta affermando il professor Raoult ha sottolineato come: “Al momento del picco dell'epidemia, abbiamo avuto fino a 368 casi positivi al giorno mentre siamo attualmente a 60/80 casi al giorno, c'è un calo significativo”.

Chi si dimostra scettico sulle dichiarazione del clinico marsigliese, che stanno facendo il giro del mondo, è l’ARS (l’Agenzia Regionale della Salute) del PACA per bocca dei suoi massimi esponenti.

Intervistato da France Bleu Provence, il direttore dell'ARS PACA, Philippe De Mester, getta acqua sul fuoco: "È prematuro prevedere la fine dell'epidemia". Non si pronuncia nemmeno sul pronostico fatto dal professor Didier Raoult: “Sfortunatamente, non lo sappiamo. Abbiamo registrato, negli ultimi giorni, una diminuzione della progressione dell'epidemia, per nulla una regressione. L'epidemia continuerà e ci vorranno settimane”. Oltre alla raccomandazione: “È indispensabile rispettare le misure di contenimento nelle prossime settimane, per evitare una seconda ondata di contaminazione".

C’è da esserne sicuri, il video postato dal professor Didier Raoult sarà questa sera oggetto di approfondimento, dibattito e polemiche in vari programmi televisivi.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium