/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2019, 13:09

Un nuovo parco giochi per bambini a Taggia: giunta approva il progetto per via Anfossi (Foto)

Il progetto sarà diviso in due lotti di intervento. I lavori per 22.459 euro, salvo imprevisti, prenderanno il via entro la fine dell'anno.

Un nuovo parco giochi per bambini a Taggia: giunta approva il progetto per via Anfossi (Foto)

Ecco come si presenterà il nuovo parco giochi per bimbi che sorgerà nel giardino a lato di via Anfossi a Taggia. Nei giorni scorsi la giunta ha approvato il progetto presentato dalla ditta Holzhof Srl di Mezzolombardi, in provincia di Trento.

Nelle scorse settimane la nascita del nuovo parco giochi era passata in sordina, manifestata come intenzione dell'amministrazione guidata dal sindaco Mario Conio, a margine di un consiglio comunale. Durante l'assise si era discusso dello stato di degrado lamentato da alcune persone (attraverso una mozione del consigliere di minoranza Luca Napoli, ndr) per l'attuale parco giochi esistente a Taggia, in via Lungo Argentina.

In questo contesto il sindaco aveva annunciato l'arrivo del progetto per la nascita del nuovo spazio giochi riservato ai bimbi piccoli. Ora i tempi sembrano essere maturi. Il progetto (nei punti evidenziati, ndr) prevede la posa di costruzioni con uno scivolo, altalene, giochi a molla, pannelli di attività, il tutto su pavimentazione antitrauma. Inoltre, sarà un parco per tutti anche grazie all'associazione La Giraffa a Rotelle che ha donato un gioco inclusivo.

Il progetto sarà diviso in due lotti di intervento. I lavori per 22.459 euro, salvo imprevisti, prenderanno il via entro la fine dell'anno. Il nuovo spazio sarà riservato ai bimbi piccoli in un'area già oggi molto utilizzata dalle famiglie. 

Per il momento lo spazio non sarà recintato in quanto già delimitato naturalmente da marciapiedi e strade. E' allo studio invece la possibilità di porre una rete che separi i campi da gioco tra le due scuole, proprio a maggior tutela verso il nuovo parco giochi che sorgerà. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium