/ Attualità

Attualità | 08 giugno 2019, 08:24

I Piqued Jacks e Marco Viccaro Bucalone trionfano alla 32a edizione di Sanremo Rock & Trend Festival

Il verdetto è arrivato al termine di due ore di passione ed emozione, fra rock, alternative, hard rock, cantautorato e spruzzi di swing, hip hop, funk, elettronica

I Piqued Jacks e Marco Viccaro Bucalone trionfano alla 32a edizione di Sanremo Rock & Trend Festival

I Piqued Jacks da Buggiano (PT) per la categoria Rock e Marco Viccaro Bucalone da Pistoia per la categoria Trend: sono loro i vincitori del 32° Sanremo Rock & Trend Festival.

Il verdetto è arrivato al termine di due ore di passione ed emozione, fra rock, alternative, hard rock, cantautorato e spruzzi di swing, hip hop, funk, elettronica, presentate da Laura Ghislandi di RTL 102.5 e Gigi Zini, voce della Nazionale Italiana Cantanti, insieme a Gigio D’Ambriosio di RTL 102.5. Grazie alle 16 band finaliste, tutte le anime del rock sono confluite ieri sera sul palco del Teatro Ariston – Sala Ritz. Il compito di stilare la classifica è stato affidato a due giurie di qualità.

Per la categoria trend, erano presenti il musicista, produttore e fondatore dei New Trolls Vittorio De Scalzi, il produttore Fausto Cogliati (J-Ax, Fedez, Fragola, Michelin, Urban Strangers, Ultimo e altri), la cantante del Teatro alla Scala di Milano e vocal coach Silvia Chiminelli (Alexia, Caselli, Arisa, Violante Placido e altri), il consigliere di Assomusica Giampaolo Grotta, il manager di Eko Music Group Giovanni Matarazzo, il discografico e chitarrista fondatore della “notte delle Chitarre” Ettore Diliberto e il giornalista Mario Luzzatto Fegiz in qualità di presidente di giuria. Nella giuria della categoria Rock erano invece presenti il chitarrista degli ABC, produttore e autore Matt Backer (Elton John, Joe Cocker, Paul Young, Sinead O’Connor, Julian Lennon), il tastierista dei Litfiba, musicista e produttore Fabrizio Simoncioni (Ligabue, Nannini, Negrita, Consoli, Fabi, Silvestri, Bennato e altri), Andy Fluon (Andrea Fumagalli) dei Bluvertigo, Gigio D’Ambriosio, l’amministratore delegato della multinazionale Eko Music Group Stevio Lorenzetti, il segretario generale PMI Luca Barone e il Presidente di Assomusica Vincenzo Spera nel ruolo di presidente di giuria.

Le altre band giunte alla serata finale dopo i 3 giorni di selezioni - dal 4, 5 e 6 giugno – che hanno visto sfidarsi sul palco della Sala Ritz del Teatro Ariston 130 gruppi provenienti da tutta Italia, sono Nestor’s Hound, Twenty Questions, Wox, Mildred, Do It Yourself, Statale 107bis, Helen Burns per la categoria Rock e X Giove, Andrea Belfiori, Horus Black, I Marrano, Mario Marco Farinato, Lost in Paradise, Bangcock per la categoria Trend.

Ai due vincitori, oltre al premio del 32° Sanremo Rock, è andata una chitarra Eko. Astralmusic, in collaborazione con SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, ha assegnato il premio Parole Rock al migliore autore under 35 ai Bangcock. Il premio di Assomusica per la migliore esibizione live è andata sempre ai Bangcock, così come il premio PMI per la band più originale. Tutti i 16 finalisti hanno ricevuto un vinile - picture disc Sanremo Rock - appositamente realizzato dal Vinilificio di Bologna, un Astuccio gadget di Eko Music e avranno un servizio giornalistico su Music & The City. Inoltre i 16 finalisti saranno inseriti nella compilation del Festival (Universal Music). 

(In allegato all'articolo tutti i premiati di questa edizione di Sanremo Rock & Trend Festival ndr) 

Files:
 Premiati sanremo rock 2019 (231 kB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium