/ Cronaca

Cronaca | 24 agosto 2013, 07:05

Diano Marina: scoperto un abuso edilizio su Capo Berta grazie alle riprese di un 'drone'

Questo tipo di indagine, con le riprese dai 'droni', potrebbe estendersi anche ad altre zone, come ad esempio quella di Dolcedo, sempre al centro delle attenzioni per la vicenda delle 81 villette.

Un drone in azione

Un drone in azione

Un cantiere dove era in costruzione una casa è stato posto sotto sequestro in via Pace nella zona alta di Capo Berta, a Diano Marina. Sono stati gli agenti della Forestale e della Municipale di Diano ad intervenire nella zona, facendo una serie di riprese dall'alto, per la prima volta con un 'drone'.

Come scrive oggi La Stampa l'operazione è stata svolta con il coordinamento del Pm Antonia Di Lazzaro e questo tipo di indagine, con le riprese dai 'droni', potrebbe estendersi anche ad altre zone, come ad esempio quella di Dolcedo, sempre al centro delle attenzioni per la vicenda delle 81 villette. Con le riprese dall'alto, infatti, è stato evidenziato lo scarto di volumi della villetta di Capo Berta, rispetto al progetto iniziale. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium