/ FESTIVAL DI SANREMO

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

In Breve

lunedì 17 luglio
domenica 09 luglio
venerdì 07 luglio
venerdì 30 giugno
giovedì 29 giugno
lunedì 15 maggio
giovedì 23 marzo
venerdì 03 marzo
venerdì 24 febbraio

Che tempo fa

Cerca nel web

FESTIVAL DI SANREMO | sabato 13 febbraio 2016, 23:01

#Sanremo2016: Renato Zero emoziona e infiamma l'Ariston con le sue canzoni più belle

E lancia un appello: "Fate in modo che la musica venga insegnata nelle scuole, ai bambinetti".

Un artista geniale. Creativo e magico. In due parole: Renato Zero. Per lui all'Ariston una bellissima standing ovation. Mancava da due anni da questo palco, che provoca la tachicardia anche agli artisti più consumati.

Si è esibito in un medley raffinato, cui ha regalato alcune delle sue canzoni indimenticabili: 'Favola mia', 'Nei giardini che nessuno sa', 'Il cielo', 'I migliori anni'.

E poi ll 'Triangolo' e 'Mi vendo', con cui ha fatto scatenare tutto il pubblico e i giornalisti, che si sono lanciati in improbili trenini in sala stampa.

"La vera essenza di Renato Zero?", gli chiede Conti. Risposta alla Renato: "Se l'avessi trovata non sarei qui".

E ancora: "La musica non è una velleità, ma anche un impegno sociale. Fate in modo che la musica venga insegnata nelle scuole, ai bambinetati".

Racconta del suo sogno, Fonopoli: "Tre sindaci di Roma non sono riusciti a realizzarlo. Io l'avevo pensata per i giovani". Cui dedica un pensiero profondo e triste, sulla precarietà attuale, la mancanza di prospettive future.

L'8 aprile esce il suo nuovo album, 'Alt', "perché è il momento di fermarsi un attimo". Canta in anteprima 'Gli anni miei raccontano'.

Stasera siamo tutti 'sorcini'.

Ecco cosa è successo in sala stampa mentre cantava Renato Zero:

barbara simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore