/ Politica

Politica | 11 febbraio 2020, 18:45

Sanremo: Bellini sempre più vicino a Forza Italia? Il consigliere diserta la riunione di maggioranza ma smentisce le voci sulla sua presentazione alla conferenza stampa di lunedì

“Ci sarò perché mi sento vicino a un partito al quale sono affine. L’assenza alla maggioranza? Ho avvisato Nocita che non sarei andato”

Umberto Bellini

Umberto Bellini

Quello del Biancheri-bis si conferma un consiglio comunale a dir poco movimentato. Dopo l’addio alla Lega da parte dei consiglieri Patrizia Badino (verso Forza Italia) e Federica Cozza (verso Fratelli d’Italia), sembra nell’aria un nuovo ‘salto’, questa volta dalla maggioranza all’opposizione.

L’indiziato è Umberto Bellini, spesso scheggia impazzita della politica locale al di fuori dei canonici schemi, e la cosa lascerebbe forti perplessità tra le fila della maggioranza. Tutto è ancora nel massimo riserbo ma, stando alle voci che circolano da tempo in città, pare che la conferenza stampa convocata da Forza Italia per lunedì prossimo sarà incentrata proprio sulla presentazione dei due nuovi acquisti Badino e Bellini.

Ai nostri microfoni, però, il diretto interessato smentisce categoricamente la sua possibile presentazione: “No, assolutamente no. Appartengo a una lista civica, ma ci sarò perché mi sento vicino a un partito al quale sono affine. Penso che presenteranno l’ingresso di Patrizia Badino oltre ai coordinatori cittadini, ma non il sottoscritto”.

Intanto, però, questo pomeriggio Bellini ha saltato la riunione di maggioranza prevista alle 18. Contattato in merito dalla nostra redazione il consigliere comunale ha dichiarato: “Ho un impegno di lavoro a casa, ho avvisato il capogruppo Nocita che non ci sarei stato”.

Umberto Bellini, rientrato nel mondo della politica locale dopo l’esperienza con l’amministrazione Zoccarato, è stato eletto a maggio 2019 tra le fila della lista “Avanti Insieme” a sostegno di Alberto Biancheri con 187 voti, terzo di lista dopo Massimo Rossano ed Ethel Moreno.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium