/ Eventi

Eventi | 20 ottobre 2019, 07:11

Sanremo: Gianna Nannini è la 'Meravigliosa Creatura' del 43° Premio Tenco. Appuntamento al prossimo anno (Foto)

Si chiude con una grande esibizione l'edizione 2019 della rassegna della canzone d'autore.

Le immagini dal Teatro Ariston (Foto Tonino Bonomo)

Le immagini dal Teatro Ariston (Foto Tonino Bonomo)

Si chiude con il live magistrale di Gianna Nannini la 43ª edizione della rassegna della canzone d'autore, un 2019 da record per il Premio Tenco. Teatro Ariston pieno per tutte e tre le serate, una parata di artisti da far invidia ai migliori festival e una rassegna che si conferma pietra miliare nel mondo musicale nazionale e non solo.

Ieri una serata da vero Premio Tenco, tra arte e canzone, tra cabaret e storia. Da Franco Fabbri (Premio Tenco all'operatore culturale) a Roberto Brivio, da Simona Colonna a David Riondino, da Mimmo Locasciulli al duo Peppe Voltarelli & Alessandro D'Alessandro. Senza dimenticare le incursioni di Morgan e la presentazione a cura di Antonio Silva. E poi il gran finale con Gianna Nannini, la 'Meravigliosa Creatura' dell'edizione 2019.

Musica, emozioni, standing ovation, progetti futuri e ricordi di chi c'è stato. Il Premio Tenco 2019 è stato tutto questo e molto di più. Una rassegna che si conferma di anno in anno ma che, nella sua versione 2019, ha saputo portare in città anche nomi che mai avremmo pensato di vedere alla rassegna della canzone d'autore (che la cosa piaccia o meno).

Polemiche spazzate via in un soffio di vento quando dal palco dell'Ariston hanno risuonato le prime note, come è giusto che sia. Ora la testa è già al 2020, con quella programmazione biennale promessa dal sindaco Alberto Biancheri che potrà dare ancora maggior lustro e prospettiva alla manifestazione. 

Si chiude così il 43° Premio Tenco, e vogliamo che l'ultima frase che rimanga impressa sia quella pronunciata dal palco da Roberto Brivio: Amatevi, a qualsiasi ora e a qualsiasi età. Mai come ora se ne sente il bisogno.

Fotogallery a cura di Tonino Bonomo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium