/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 26 maggio 2019, 11:43

Bordighera: conferenza su ‘Gli illustri proprietari di Villa Etelinda’, i risultati e le foto

L'evento è stato organizzato dal cav. Francesco Verrando dell’Associazione Nazionale Caduti e Dispersi in Guerra

Bordighera: conferenza su ‘Gli illustri proprietari di Villa Etelinda’, i risultati e le foto

Nella giornata di ieri, sabato 25 maggio 2019, il cav. Francesco Verrando dell’Associazione Nazionale Caduti e Dispersi in Guerra, nella sua sede di villa Etelinda sulla via Romana a Bordighera, ha organizzato una conferenza dal titolo “Gli illustri proprietari di villa Etelinda. Da Raphaël Bischoffsheim a Margherita di Savoia passando per il Conte di Strathmore”, tenuta dalla storica Gisella Merello.

La relatrice ha proiettato numerose immagini che hanno fatto calare il numeroso e attento pubblico intervenuto in un’atmosfera di altri tempi. Gisella Merello ha parlato della meravigliosa abitazione commissionata dal banchiere e filantropo Bischoffsheim al grande architetto parigino Charles Garnier, così come dei sontuosi progetti preliminari e della vita che vi si svolgeva. L’ospitalità del primo proprietario permise alla regina Margherita, da poco divenuta sovrana del Regno d’Italia, di soggiornare in Riviera per un mese e mezzo insieme all’unico figlio Vittorio Emanuele, all’epoca di solo 9 anni.

La permanenza a Bordighera fu talmente piacevole per che vi ritornerà divenuta regina madre. Comprerà la proprietà di villa Etelinda dalla vedova dello scozzese conte Strathmore, nobile britannico che si distinse per le sue opere filantropiche e sociali e sarà ricordato per essere stato il nonno paterno della regina madre inglese Elizabeth. Insieme a villa Etelinda Margherita di Savoia acquisterà anche il suo estesissimo parco circostante, dove vi farà costruire una nuova villa dall’architetto milanese Luigi Broggi e vi fisserà la sua residenza.

Eugenio Conte

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium