/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 15 maggio 2019, 19:24

Dopo 25 anni torna a sventolare la bandiera blu su Riva Ligure. A giugno i festeggiamenti per l'atteso riconoscimento

Oggi la presentazione con il sindaco Giorgio Giuffra, l'assessore regionale Gianni Berrino e gli assessori di Riva Ligure, Francesco Benza e Franco Nuvoloni.

Dopo 25 anni torna la bandiera blu a Riva Ligure. Un risultato ed un ritorno che l’attuale amministrazione vuole festeggiare. Per il giorno di San Giovanni, 24 giugno, una celebrazione molto sentita dalla comunità di questo borgo, in occasione della Festa del Mare, sarà celebrato il vessillo ricevuto dalla FEE Italia (Foundation for Environmental Education).

La curiosità è che ad essere premiato è stato un tratto di costa con la presenza principalmente di spiagge libere. Inoltre il vessillo segue un altro importante risultato, l’ottenimento della bandiera verde, per il secondo anno consecutivo, da parte della scuola Pertini.

Le interviste complete nel video

“Oggi vi presentiamo un risultato di 5 anni di piccoli passi ma concreti. - ha detto il sindaco Giorgio Giuffra - Questo conseguimento dopo 25 anni dimostra l’attenzione riservata al nostro borgo ed alle nostre spiagge. Questa era anche la prima volta che l’abbiamo richiesta e l’abbiamo subito ottenuta. Inoltre segue le due vele di Legambiente. E’ una soddisfazione che dimostra il lavoro fatto bene dagli assessori all’ambiente ed al turismo e demanio. Hanno lavorato bene sulle spiagge e sulla differenziata. Siamo la testimonianza che i comuni piccoli possono fare grandi cose. È un vessillo che si aggiunge alla bandiera verde ottenuta dalla scuola Pertini. La bandiera blu è un punto di partenza che vogliamo onorare e seguiranno una serie di manifestazioni post elettorali che permetterà di conoscere le iniziative collegate all’importanza di questo vessillo”. 


Il risultato di Riva Ligure contribuisce al primato per il 2019 targato Regione Liguria. “Soddisfazione che la Liguria mantenga il primato nel panorama regionale italiano. Soddisfazione doppia per me che sono legato da vincoli di parentela. La bandiera blu certifica non solo la qualità dell’acqua del mare ma anche i servizi. In provincia di Imperia sono ben 3 le bandiere blu nuove. - ha rimarcato Gianni Berrino, assessore regionale al turismo - Qua parliamo di qualità dell’acqua, delle spiagge, dell’enogastronomia con un’offerta turistica completa e di alto livello. Un punto di attrattività in più per questo territorio”.

Come anticipato dal primo cittadino, Riva Ligure onorerà la bandiera blu che per l’occasione sarà al centro di alcune iniziative ed eventi. Il Comune mira a far capire alla cittadinanza l’importanza di questo riconoscimento. “Un biglietto da visita importante. - conferma Francesco Benza, assessore al demanio ed al turismo di Riva Ligure - Una certificazione ambientale importante che ci darà una marcia in più sotto il profilo turistico. Qui c’è il ricordo di un bambino che vedeva sventolare la bandiera blu. Per questo in occasione della Festa di San Giovanni, il 24 giugno termineremo i festeggiamenti con uno spettacolo pirotecnico. Inoltre il vessillo sarà benedetto per sancire l’inizio dell’estate”.

“A breve daremo il via ad una campagna istituzionale per spiegare la bandiera blu ed i vantaggi. - aggiunge il sindaco Giuffra - Ci saranno dei totem presso l’infopoint che spiegheranno l’importanza di questo riconoscimento”. 

La bandiera blu è figlia di un lavoro di squadra. Un contributo è arrivato anche dai risultati più che positivi ottenuti con la raccolta differenziata. “E’ il raggiungimento di un premio di lavoro durato 15 anni. Noi per le acque siamo stati sempre in regola. Quest’anno con i valori sulla differenziata c’è stata data questa benedetta bandiera blu che ci meritavamo dopo tanto tempo. - conclude il vicesindaco ed assessore all'ambiente Franco Nuvoloni - Adesso cercheremo di mantenerla per i prossimi anni”.

Comunicazione Politico Elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium