/ Attualità

Attualità | 15 marzo 2019, 12:20

Il sito internet del Comune di Taggia si rifà il look e si fa in due: uno spazio sarà istituzionale e l'altro sarà rivolto alla promozione turistica

La presentazione questa mattina in Comune

Il nuovo sito internet del Comune di Taggia si fa in due. Se ne parlava da tempo di rinnovare la grafica dello spazio web istituzionale tabiese (LINK). Era uno dei 'pallini' del sindaco Mario Conio che voleva dare nuova luce ad un sito che era rimasto fermo ad una vecchia concezione di spazio virtuale, rendendolo un po' più intuitivo e di facile accesso per la cittadinanza. Da questa idea si è sviluppata poi la necessità di realizzare una nuova piattaforma online che servisse a promuovere Taggia sotto un profilo esclusivamente turistico (LINK).

VIDEOSERVIZIO CON LE INTERVISTE A MARIO CONIO, MANUEL FICHERA, GRAZIANO PORETTI E MARCELLO BARBIERI



La presentazione del progetto è avvenuta stamani in municipio, alla presenza di: Mario Conio, sindaco di Taggia; Manuel Fichera, consigliere comunale con delega alle innovazioni tecnologiche; Alessandro Oddone, referente informatico del Comune; Luca Bregliano, collaboratore dell'ufficio informatico; Graziano Poretti, il gestore del sito istituzionale di Taggia; Marcello Barbieri, referente startup 'Easy Holidays';   

"Oggi è una bella giornata per il Comune perché diamo il via ad un progetto che era parte del nostro programma amministrativo. - ha detto il sindaco, Mario Conio - Siamo attenti all’innovazione tecnologica perchè ci permette di essere più efficaci. Avevamo sito internet che sentiva il peso degli anni. Oggi abbiamo un ulteriore elemento. La nostra lista si chiama Insieme perchè siamo insieme ai cittadini”. 

"Dobbiamo ringraziare Regione Liguria che ci ha messo a disposizione questo sito, perchè sarà un sito a disposizione anche degli altri Comuni, quindi creerà una sorta di uniformità per l'utente che navigherà sui siti dei comuni liguri. Per lui sarà più facilitato perchè così avrà lo stesso impatto tra un sito e l'altro. L'area turistica, grazie alla collaborazione con 2MetriWeb, ha portato all'inserimento di Easy Holidays, per dare possibilità al turista di trovare l'esigenza più consona alle sue esigenze ed agli operatori di Taggia, di potersi promuovere in modo migliore e più efficace"

Il sito internet istituzionale è stato reso economicamente possibile grazie a Regione Liguria che ha messo a disposizione gratuitamente, un modello di spazio web ed il know how per gestirlo. Al suo interno troviamo le aree tematiche utili ad indirizzare per argomento l'utente e le sue richieste.

Discorso diverso per quanto riguarda lo spazio turistico. Il sito infatti offre una parte innovativa dedicata proprio alle strutture ricettive. Qui, entra in gioco Easy Holidays. Questa startup, attraverso una partnership con il Comune di Taggia, ha fornito una strumento utile a 'ritagliare' su misura la vacanza sul territorio tabiese, sulla base delle richieste del potenziale turista. L'utente fornirà le richieste di ciò che gli interessa ed a questo punto la richiesta sarà inoltrata direttamente alle strutture alberghiere potenzialmente interessate. Saranno poi gli albergatori a mettersi in contatto direttamente con il cliente.

“È un progetto pilota, il primo nel suo genere. - confida Barbieri - In questo momento è fornito gratuitamente a tutti gli albergatori. È il primo esempio di marketing territoriale. Sono 5 anni che stiamo lavorando su questo progetto. Raccontando il territorio dovremmo riuscire ad ottenere del flusso di persone che prenotano direttamente sul sito agli albergatori. In questo modo il turista conoscerà il territorio. Nessun marketing territoriale si svolge nel breve periodo, cerchiamo di guadagnarci una posizione da mantenere". 

"Il sito vecchio stava lì da almeno 13 anni. Quindi, tecnologia obsoleta non più manutenuta da Microsoft, problemi di vulnerabilità ed altri elementi. Era necessario e quindi abbiamo adottato una tecnologia moderna che dà garanzie sia dal punto di vista della fruibilità delle informazioni che della sicurezza. - sottolinea Poretti - I siti sono due perchè due sono le esigenze significative. Da una parte un sito istituzionale dedicato ai cittadini, quindi fruibilità delle informazioni degli uffici, modulistica, eccetera; dall'altra un sito turistico dedicato a chi non è di Taggia, quindi un sito che negli obiettivi è di diventare uno strumento attivo dell'Ufficio Turismo per fare arrivare flussi turistici sul territorio, distribuiti poi a tutte le strutture ricettive che avranno la possibilità di vendere la propria struttura come meglio credono e tutto questo senza costi o provvigioni".

Linguaggi nuovi ed al passo con i tempi in un mondo, quello virtuale che obbliga ad essere sempre aggiornati. Attraverso il sito i paesi promuovono la loro immagine in una piazza sconfinata con una offerta senza pari. Quindi, se non ci si aggiorna, si rimane indietro e quindi penalizzati. 

Il restyling del sito istituzionale del Comune di Taggia (e la creazione del nuovo spazio dedicato al turismo) rientrano nella visione più ampia di dotarsi di strumenti che eliminino le barriere tra il cittadino e la pubblica amministrazione. Dal suo insediamento l'amministrazione Conio ha dato il via anche a: Winfobox, una smart local guide per orientarsi tra eventi, punti di interesse e le attività ricettive presenti sul territorio comunale (LEGGI LA NOTIZIA QUI); InforMAPP, l'applicazione per cellulari per fornire informazioni utili in tempo reale al cittadino, ad esempio, l'avviso di allerta meteo o come si differenzia correttamente (LEGGI LA NOTIZIA QUI). 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium