/ Eventi

Eventi | 30 gennaio 2019, 12:28

Riaprirà venerdì prossimo il Ristorante Mimosa all'interno del 'Miramare The Palace' a Sanremo

Grande attesa per la riapertura, dove poter assaporare una cucina del territorio che predilige prodotti di eccellenza elaborati con maestria dall’Executive chef Marchetta.

Riaprirà venerdì prossimo il Ristorante Mimosa all'interno del 'Miramare The Palace' a Sanremo

Venerdì prossimo il ristorante Mimosa in corso Matuzia 9, all’interno del ‘Miramare The Palace Resort Sanremo’, riaprirà i battenti dopo la pausa invernale. Il Ristorante, con splendida vista mare e parco, aperto a pranzo e a cena anche agli ospiti esterni e ad eventi privati, propone un nuovissimo menù che accompagna tutti i gourmand alla conoscenza dei prodotti del territorio e non, attraverso un’esplorazione che interessa oltre al gusto, anche la vista e l’olfatto.

In un’atmosfera sempre gradevole ed accogliente, il Mimosa offrirà la possibilità di gustare le ricette dell’Excutive chef Manuel Marchetta che associa la cucina tipica ligure al suo estro creativo, dedicandosi alla ricerca culinaria ad altissimo livello sperimentando nuove ricette e rivalutandone altre del territorio, in un crescendo di poesia gastronomica dove la presentazione ed i sapori si fondono in un’esperienza sensoriale unica.

Oltre alla carta rinnovata, troviamo 3 proposte di menù (da euro 35 a euro 90) dove poter scegliere ed assaporare per esempio i gamberi di Sanremo con crema di carciofi e terra di nocciola, i plin di fagioli di Pigna con acciughe del Cantabrico, la côtes de veau con bietole, pomodori secchi e olive taggiasche. Sapori, profumi e colori che sposano alcuni prodotti del presidio slow food coinvolgendo i piccoli  produttori e valorizzando le piccole produzioni di eccellenza. ll menu del ristorante varia, inoltre, in base alla stagionalità e viene spesso aggiornato e rivisitato con i prodotti freschi del mese ed il pescato del giorno.

Da segnalare una carta dei vini ricercata e originale; champagne e vini pregiati che spaziano dalle cantine più rinomate e conosciute a livello globale alle piccole realtà, produttori di nicchia con un elevato standard qualitativo che offrono prodotti sorprendenti. Oltre alle serate a tema e alle degustazioni più strutturate, sono in programmazione anche per quest’anno eventi culturali e di intrattenimento esclusivi da non perdere.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium