/ Attualità

Attualità | 23 agosto 2018, 14:27

Dopo 43 anni di lavoro va in pensione Silvano Salvetti, poliedrico assistente tecnico della Scuola Forestale di Ormea

Salvetti in questi anni si è occupato di varie mansioni: dal lavoro in azienda, alla manutenzione tecnica ed informatica per finire al trasporto dei ragazzi in pulmin

Dopo 43 anni di lavoro va in pensione Silvano Salvetti, poliedrico assistente tecnico della Scuola Forestale di Ormea

Il mondo della scuola non è solo fatto da studenti ed insegnanti ma anche dal cosiddetto “personale ATA” (personale amministrativo, tecnico ed ausiliario), si tratta di collaboratori scolastici, assistenti tecnici ed amministrativi che talvolta rappresentano entità di grande valore educativo per tutti. Questo è il caso di Silvano Salvetti, piemontese di Saliceto (CN), classe 1959, poliedrico assistente tecnico della Scuola Forestale di Ormea che, dopo 43 anni di lavoro va’ in pensione. “Arrivai ad Ormea nel lontano 1990 ed ebbi subito una buona impressione della Scuola Forestale. Il contesto era ed è tuttora rappresentato da rapporti simpatici e costruttivi quasi famigliari. Dopo 28 anni di lavoro lascio Ormea con un pizzico di malinconia”. Silvano Salvetti in questi anni si è occupato di varie mansioni: dal lavoro in azienda, alla manutenzione tecnica ed informatica per finire al trasporto dei ragazzi in pulmino.

Il collocamento a riposo dei nostri dipendenti rappresenta un momento di gioia per il raggiungimento della pensione ma anche di malinconia per la fine del rapporto lavorativo” spiega Antonella Germini, Dirigente scolastico della Scuola ormeese che aggiunge “Il signor Salvetti ha dimostrato un’elevata ecletticità nel saper ricoprire più ruoli nell’ambito della sua attività tecnica in istituto”.

Dopo così tanti anni di presenza in istituto queste persone vanno a rappresentare l’immagine dell’istituto stesso nella mente delle centinaia di studenti e studentesse che si sono susseguiti alla scuola Forestale di Ormea.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium