/ POLITICA

POLITICA | sabato 17 febbraio 2018, 13:24

Assoluzione di Claudio Scajola, il messaggio di solidarietà del vicecoordinatore regionale di Forza Italia Marco Melgrati

Soddisfazione e solidarietà all’ex ministro Claudio Scajola per l’ennesima assoluzione nel processo per il presunto reato di finanziamento illecito a singolo parlamentare, Melgrati: "Sono felice per l’amico Claudio… sta diventando un po’ come me… innocente seriale!"

Assoluzione di Claudio Scajola, il messaggio di solidarietà del vicecoordinatore regionale di Forza Italia Marco Melgrati

"Voglio esprimere la mia soddisfazione, solidarietà e vicinanza all’amico Claudio Scajola per l’ennesima assoluzione da uno dei processi che lo hanno visto impegnato in questi anni… ha anche dovuto subire l’onta dell’arresto, sicuramente evitabile, per un presunto reato “risibile”, per la spettacolarizzazione che vede impegnate alcune Procure quando possono coinvolgere persone che “fanno notizia”. Salvo poi mai chiedere scusa, all’indomani delle assoluzioni della Magistratura giudicante.

Voglio ricordare i fatti: l’ex più volte ministro già Sindaco di Imperia Claudio Scajola è stato assolto dal giudice di Imperia perché il fatto non sussiste dal reato di finanziamento illecito a singolo parlamentare. Scajola era accusato di aver ottenuto sconti particolari sui lavori di ristrutturazione di Villa Ninina, la residenza imperiese di famiglia. La sentenza è stata emessa dal giudice Caterina Lungaro a conclusione della replica del pm Alessandro Bogliolo che in requisitoria aveva già chiesto l’assoluzione. E’ vero che certe indagini sono atti dovuti, ma a volte un minimo di approfondimento in fase di indagine porterebbe all’archiviazione in fase istruttoria.

Ma ora, come ho già detto più volte per me stesso, per l’amico Gaetano Scullino, già Sindaco di Ventimiglia, per l’amico Giovanni Bosio, già Sindaco di Bordighera, anch’essi assolti da infamanti accuse che avevano portato allo scioglimento dei Loro consigli Comunali, e adesso per Claudio Scajola, chi ripagherà i danni morali, il linciaggio mediatico subito per anni, il logorio fisico, familiare e psicologico patito, i costi sostenuti per gli avvocati della difesa? Nessuno, purtroppo, come sempre…

E allora non mi resta che fare i miei complimenti all’amico Claudio Scajola, che insieme al Presidente Silvio Berlusconi hanno inventato Forza Italia come partito, del quale Claudio ha curato mirabilmente per l’organizzazione territoriale in tutta Italia. E devo sempre ricordare che quando ero Sindaco di Alassio Claudio Scajola trovò gli 80 milioni di euro per finanziare e realizzare l’Aurelia bis da Alassio a Villanova, togliendo la mia città dall’isolamento nel caso di frane (ripetute negli anni) sull’Aurelia a mare, e che grazie a Lui il raddoppio ferroviario nella tratta Ventimiglia Andora oggi è una realtà. Io conservo sulla parete del mio ufficio la fotografia mia con Claudio Scajola con la Sua dedica: “a Marco con affetto”… non la ho mai tolta, anche quando Claudio Scajola era colpito da accuse immeritate e infamanti, e non la toglierò mai. Per me la riconoscenza e l’amicizia sono valori sacri e non derogabili!

E se Claudio Scajola deciderà di cedere alle pressioni dei Suoi concittadini (come peraltro farò io ad Alassio), e mettere la sua esperienza, i suoi contatti romani, i crediti ‘politici’ che potrà portare all’incasso, a servizio della Sua Città di Imperia candidandosi come Sindaco, sarà solo a vantaggio di Imperia e dei Suoi cittadini".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore