/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 gennaio 2018, 07:53

Imperia: riscossione tributi, quattro le offerte al bando per subentrare ad AST. La ‘Abaco Spa’ favorita, irregolarità su alcune buste

Secondo le prime indiscrezioni, la migliore offerta sarebbe arrivata dalla società ABACO Spa di Piacenza, che già opera nella nostra provincia nei comuni di Sanremo e Taggia

L'ingresso dell'AST in via Cascione

L'ingresso dell'AST in via Cascione

Sono quattro le offerte pervenute dal Comune al bando pubblico per la concessione del servizio di gestione dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità (ICP), Diritti Pubbliche Affissioni, Servizio Pubbliche Affissioni e Tassa di Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (TOSAP), attualmente gestiti dalla AST spa di via Cascione, partecipata di Amat, le cui attività sono state prorogate fino a marzo prossimo.

Secondo le prime indiscrezioni, la migliore offerta sarebbe arrivata dalla società ABACO Spa di Piacenza, che già opera nella nostra provincia nei comuni di Sanremo e Taggia per i servizi di riscossione in oggetto. La proposta della ditta piacentina conterebbe un aggio dell’11% a fronte del 18,5% delle altre concorrenti e del 20% attuale da parte di Ast.

Inoltre, con una determina del settore Servizi Finanziari datata 23 gennaio, un concorrente è stato escluso dalla selezione, alla luce di alcune irregolarità nei sigilli della busta presentata agli uffici. L’accaduto, in caso di eventuali ricorsi, potrebbe allungare i tempi di valutazione e assegnazione delle gestioni, lasciando così in sospeso il destino dei servizi e dei dipendenti, per i quali nel bando era stata inserita, tra le informazioni complementari, l’impegno del concessionario subentrante “ad assorbire ed utilizzare prioritariamente nell’espletamento del servizio in oggetto, qualora disponibili, i lavoratori che già vi erano adibiti quali dipendenti del precedente Concessionario secondo quanto previsto dai vigenti CCNL applicati.

Andrea Gavi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium