/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Da vivere senza spese energetiche. In area vista mare, ben collegata con Roma e Civitavecchia, tutti i servizi...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | giovedì 12 ottobre 2017, 18:19

Sanremo: affidato il progetto per i lavori di ristrutturazione del Mercato Annonario, investimento da 1,8 mln

Al momento la conferma riguarda l’affidamento del progetto all’Architetto Marco Calvi che, insieme ad altri professionisti del settore aveva partecipato al bando di gara, che si è aggiudicato con il miglior ribasso.

Un milione e 800mila euro per la ristrutturazione totale del Mercato Annonario di Sanremo ha bisogno di interventi, alcuni importanti altri meno, ma che servono per garantire che un luogo importante sia in chiave sociale che turistica, possa continuare a lavorare con serenità ed in sicurezza.

E’ la cifra che verrà stanziata dal Comune di Sanremo per i tanto attesi lavori al Mercato Annonario, che necessita di interventi importanti da molti anni. Al momento la conferma riguarda l’affidamento del progetto all’Architetto Marco Calvi che, insieme ad altri professionisti del settore aveva partecipato al bando di gara, che si è aggiudicato con il miglior ribasso.

Il 7 giugno scorso alcuni rappresentanti dei circa 100 commercianti che ogni giorno vivono il mercato di via Martiri lo avevano espresso al primo cittadino matuziano che, oggi pomeriggio a margine dell’inaugurazione di una mostra a Santa Tecla, ha confermato che l’Amministrazione ha stanziato la cifra necessaria per i lavori. Il mercato non è in precarie condizioni, ma necessita di una serie di piccoli interventi, come ad esempio ad alcune porte della pescheria che non funzionano ed altri interventi di poco conto.

Sul Mercato Annonario pende da molti anni la scure della totale ristrutturazione e delle varie messe a norma, che risalgono ancora alla Amministrazione Borea, quando vennero stimati lavori per circa 1,7 milioni e che sembravano imminenti, ai tempi della Giunta Zoccarato. Il problema risiede nel fatto che l’Annonario, però, dovrebbe chiudere. Quanto non è dato saperlo, anche se ai tempi della precedente amministrazione, era stata addirittura prospettata una chiusura di parte del mercato, per consentire l’attività nell’altra.

Un’ipotesi che era però stata scartata per ragioni di sicurezza e di igiene. Ora rimane quindi da capire come verranno svolti i lavori, per consentire ai commercianti che operano all’interno del mercato di proseguire il loro lavoro. Per il momento la certezza è sul progetto e sulla cifra che il Comune intende stanziare.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore