/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2013, 13:18

Bordighera: venerdì prossimo, presentazione libro di Ugo Moriano 'L'ultimo sogno longobardo'

L'evento letterario è previsto alle ore 18.30 presso la Libreria Mondadori

Bordighera: venerdì prossimo, presentazione libro di Ugo Moriano 'L'ultimo sogno longobardo'

Venerdì 12 luglio, alle ore 18.30, alla Libreria Mondadori di Bordighera, in via Vittorio Emanuele 252, avrà luogo la presentazione del romanzo 'L'ultimo sogno longobardo' di Ugo Moriano.

Ugo Moriano è nato a Imperia nel 1959 e vive con la propria famiglia a Diano Marina in provincia di Imperia. Dopo aver lavorato per 12 anni nelle Ferrovie dello Stato, dal 1993 è un impiegato amministrativo del Comando dei Vigili del Fuoco di Imperia.

L’amore per la lettura e l’interesse per la storia lo accompagnano fin dalla più giovane età. Dopo essersi cimentato per hobby, negli scorsi anni, in racconti fantasy pubblicati sul Web, nel 2008 esordisce nel mondo della carta stampata:

"Il ricordo ti può uccidere" edito, nel maggio 2008, nella collana Tascabili Noir dalla Fratelli Frilli Editore. "L'Alpino disperso" è stato pubblicato nel maggio del 2009 - collana Tascabili Noir dalla Fratelli Frilli Editore. "A Sanremo si gioca sporco" è stato pubblicato nel maggio del 2010 - collana Tascabili Noir dalla Fratelli Frilli Editore. "Sospetti dal Passato" è stato pubblicato nel maggio del 2011 - collana Tascabili Noir dalla Fratelli Frilli Editore. "Arnisan il longobardo" è stato pubblicato nel giugno del 2011 - collana Historica Narratio dalla COEDIT Edizioni. "L'arte del Delitto" è stato pubblicato a aprile 2012 - collana Tascabili Noir dalla Fratelli Frilli Editore. "L'ultimo sogno longobardo" è stato pubblicato nell'ottobre 2012- collana Historica Narratio dalla COEDIT Edizioni; Il romanzo, edito dalla casa editrice “Coedit”,  ha vinto il premio Selezione Bancarella 2013 e fa parte della sestina finale del Premio Bancarella 2013. Il volume rappresenta il seguito del precedente Arnisan uscito nel 2011. Una saga dedicata alle gesta “liguri” di un valoroso condottiero dell'Alto Medioevo, figlio del Duca di Asti, giunto a Oneglia nella seconda metà dell'ottavo secolo.

• La narrazione, epica e cavalieresca, prende avvio nel 773 con la battaglia di Pulchra Silva e si concluderà agli albori del nono secolo. Mentre Carlo Magno consolida il proprio regno, Landari, maggiordomo di corte di Desiderio, consacra la propria vita all'ultimo erede vivente del Regno Longobardo con lo scopo di proteggerlo e assicurargli la possibilità di rivendicare quanto gli spetta per diritto di sangue. Durante la campagna di Spagna, alla caduta di Pamplona, espugnata da Carlo Magno, tre ragazzini arabi riescono a sfuggire alle stragi. Nel 799, l'assalto di una flotta araba alle coste provenzali e liguri, coglierà di sorpresa tutti i protagonisti costringendoli a battersi per la propria vita, pagare debiti d'onore e affrontare scelte di campo che li segneranno per sempre.

Ottima ricostruzione storica, personaggi avvincenti e ritmo narrativo sostenuto rendono questo libro interessante sia per chi è interessato a scoprire le origini storiche della nostra provincia sia chi per vuole leggere un romanzo denso di battaglie, amori e divertimento.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium