/ Politica

In Breve

venerdì 23 agosto
giovedì 22 agosto

Politica | 01 ottobre 2012, 23:50

Imperia: I fedelissimi di Scajola a cena a Monte Calvario su invito di Ivo De Michelis, i particolari

Sono le 23.20 circa quando iniziano ad uscire i primi ospiti che cercano di evitare i flash dei cronisti.

Claudio Scajola in macchina al termine della cena

Claudio Scajola in macchina al termine della cena

L'On. Claudio Scajola (con gli uomini della scorta), Ivo De Michelis (imprenditore), Gianluca Lanteri (ex consigliere comunale Imperia), Marco Cambiaso, Gaetano Scullino (ex sindaco di Ventimiglia), Maurizio Zoccarato (Sindaco di Sanremo), Marco (consigliere Regionale Pdl) e il papà Alessandro Scajola (vice presidente cda Banca Carige), Franco Amoretti (assicuratore), Gianni Giuliano (Presidente Autostrada dei Fiori), Enzo Teodoro Amabile (Presidente R.T. E centro Pastore), Franco Amadeo (Presidente della Camera di Commercio di Imperia) Giacomo Raineri (Assessore Provinciale), Giovanni Bosio (ex sindaco Bordighera, Emilio Varaldo (ex presidente consiglio comunale Imperia), Angelo Ardissone (Pdl Diano Marina), Mauro Albanese (ex candidato sindaco Pdl Taggia), Luigino Dellerba (sindaco di Aurigo), Angelo Francesco Dulbecco (coordinatore giovani Pdl) e alcuni altri sono al vaglio della nostra redazione per la loro identificazione.

Tutti presenti stasera al santuario della SS. Trinità del Monte Calvario per una “cena di partito”. Il cronista di Sanremonews, assieme al collega del Secolo XIX, Diego David, si è messo sulle tracce della cena che sarebbe dovuta rimanere lontano da occhi, o obiettivi, indiscreti. A cena già iniziata, erano circa le 22, una telefonata anonima ci mette sulla pista giusta. Macchina fotografica alla mano inizia uno estenuante appostamento all'esterno del santuario in attesa di capire se la dritta è quella giusta.

Ad un certo punto, il più giovane dei presenti, Dulbecco, si affaccia alla finestra e così capiamo che il posto è quello giusto. Notati dagli uomini di scorta di Scajola non ci rimane che aspettare.

Sono le 23.20 circa quando iniziano ad uscire i primi ospiti che cercano di evitare i flash dei cronisti. Addirittura Franco Amoretti ha cercato una strada alternativa per non passare davanti all'obiettivo. Piano piano iniziano a scendere tutti sino a quando non arriva l'On. Claudio Scajola nella sua macchina blu. Un po' stizzita la battuta di Enzo Teodoro Amabile che alla vista della stampa ha detto: “Non si può neanche fare una cena tra amici? La prossima volta venite anche voi così non rompete...”. Sembra che a fare l'invito sia stato l'imprenditore Ivo De Michelis e che la cena preparata dal servizio catering del bar Pepito di Porto Maurizio sia stata a base di: cima, gnocchi al pesto, coniglio alla ligure. Una cena che senza dubbio rinsalda l'alleanza Scajola-De Michelis che probabilmente sfocerà in un alleanza anche alle prossime elezioni amministrative.

Domani in mattinata cercheremo di sapere di che cosa abbiano parlato e se ci sono novità di rilievo.  

Gabriele Piccardo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium