/ Politica

Politica | 21 novembre 2023, 18:34

Sanremo: finalmente la convenzione Rai, aumentano gli introiti ed è confermata la partnership con Costa

Arriveranno circa 650mila euro in più (tra maggiori entrate, minori spese e altre voci), rispetto ai 4,75 mln degli anni precedenti

Sanremo: finalmente la convenzione Rai, aumentano gli introiti ed è confermata la partnership con Costa

E’ stata approvata la nuova convenzione Rai - Comune di Sanremo per l’utilizzo del marchio per lo svolgimento del Festival della Canzone. Questa mattina la Giunta comunale ha adottato il documento che avrà una validità biennale, frutto di un lungo confronto tra le due parti, la delegazione Rai e quella del Comune, guidata dal sindaco Alberto Biancheri, insieme all’assessore al turismo Giuseppe Faraldi, al segretario generale Monica Di Marco e al dirigente Fausto Galimberti. Pur essendo partiti in tempi brevi, i colloqui per la nuova convenzione si sono protratti più a lungo anche per via del cambio di management e cda Rai sopraggiunto in corso d’opera.

“E’ la mia ultima convenzione Rai - dichiara Alberto Biancherie sono soddisfatto di come si sia chiusa. Ringrazio l’assessore Faraldi, il segretario generale dott.ssa Monica Di Marco, il dirigente Fausto Galimberti e le persone che insieme hanno partecipato ai colloqui”.

Biancheri analizza il percorso di crescita degli ultimi anni: “Se guardo ai miei dieci anni di mandato, la traiettoria è sempre stata in crescita. Nel 2014, appena entrammo a Palazzo Bellevue, ci dovemmo misurare con una convenzione che segnava un progressivo ribasso fino al 2017, e che soprattutto ci privava di una parte del corrispettivo del 2014, cosa che ci costrinse il primo anno di mandato ad una sfida immane per il raggiungimento del pareggio di bilancio. Dieci anni dopo, lasciamo a chi verrà dopo di noi una situazione molto diversa: una convenzione in crescita, rapporti solidi, una nuova convenzione parallela con Rai Pubblicità che sta dando molte soddisfazioni e che a mio avviso ha ulteriori margini di sviluppo, e poi, soprattutto, un Festival tornato grande come ai fasti del passato: nel coinvolgimento della città, negli ascolti record, nel ritorno di immagine di proporzioni incalcolabili, nelle ricadute economiche e turistiche sulla città. E questo anche grazie al lavoro di tre amici, tre grandi professionisti, tre direttori artistici che hanno dato un fondamentale contributo alla rinascita del Festival di Sanremo: Carlo Conti, Claudio Baglioni e Amadeus, con quest’ultimo artefice della definitiva trasformazione in quel format perfetto, quella festa nazionale, quel rito laico a cui tutti vogliono partecipare: dai cantanti in gara agli ospiti fino ai media provenienti da tutto il mondo, dal pubblico a casa alle migliaia di ospiti in città per assistere al Festival fuori dall’Ariston. Ora siamo al lavoro sul prossimo Festival. Sono certo che chiuderemo in crescendo”.

La nuova convenzione vede un incremento di circa quattrocentocinquanta mila euro, per effetto di maggiori entrate e minori spese tra le varie voci che la compongono, tra cui l’aumento nella percentuale dei diritti di merchandising e licensing, fattore legato agli introiti pubblicitari Rai.

In aumento anche gli introiti legati alla convenzione parallela che l’amministrazione Biancheri ha stipulato con Rai Pubblicità (che nel suo valore complessivo superano i 200mila euro), in forza di un maggiore coinvolgimento della città. Sempre da Rai Pubblicità la conferma inoltre di due sponsorizzazioni strategiche in favore del Comune di Sanremo iniziate con l’amministrazione Biancheri: quella per Area Sanremo e quella per la campagna promozionale sulle reti Rai, dal significativo valore di mercato.

Confermata per il secondo anno consecutivo anche la partnership tra Comune di Sanremo e Costa Crociere, con un contributo che l’anno scorso è stato destinato al grande start con i fuochi d’artificio musicali sulla baia e i giochi di suoni e luci che hanno coinvolto la nave Costa posizionata davanti alla città. 

“Questo documento rappresenta un traguardo importante perché rafforza la collaborazione con Rai Pubblicità, permettendo così a Sanremo di crescere ulteriormente in termini di eventi e di coinvolgimento del tessuto cittadino. Durante la settimana del Festival – dichiara l’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi - la città diventerà davvero “capitale” della musica e della canzone, con appuntamenti che interesseranno Pian di Nave, piazza Colombo, piazza Mameli e piazzale Vesco, senza dimenticare il Forte di Santa Tecla e il Casinò: uno straordinario volano di promozione turistica per la nostra città. Colgo l’occasione per ricordare anche il grande lavoro svolto per Area Sanremo che, grazie alla direzione artistica di Amadeus, ha raggiunto un numero davvero significativo in termini di partecipazione”.  

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium