/ Economia

Economia | 20 gennaio 2023, 16:32

Quanto costa spedire un pacco all'estero?

A tutti può capitare, sia ai negozi che ai privati, di dover spedire un pacco fuori dall’Italia

Quanto costa spedire un pacco all'estero?

Quanto costa spedire un pacco all'estero? A tutti può capitare, sei ai negozi che ai privati, di dover spedire un pacco fuori dall’Italia. In questo caso cosa è meglio fare e a chi rivolgersi? Senza ombra di dubbio è essenziale puntare su un partner che possa offrire un servizio efficiente, veloce e conveniente.

Quanto costa spedire un pacco all’estero

Spesso quando bisogna realizzare delle spedizioni ci si chiede quanto costa spedire un pacco all’estero. Da dove iniziare? SpedireAdesso mette a disposizione delle soluzioni sicure, convenienti e veloci per spedire dal nostro Paese verso Americhe, Europa, Asia, Medio Oriente, Africa e Oceania.

Ogni spedizione comprende il ritiro e la consegna a domicilio, sempre in tempi molto brevi. Bastano solamente dai tre sino ai sei giorni lavorativi per quanto riguarda l’Europa e dai quattro ai dieci giorni per tutto il mondo. I colli vengono assicurati secondo norma di legge e senza dei supplementi. La prenotazione per poter spedire il pacco all’estero si fa comodamente online, da casa o in ufficio, usando semplicemente una connessione con un tablet, un cellulare oppure un pc. Basterà compilare il modulo apposito e pagare attraverso un metodo di pagamento innovativo e semplice tramite carta di credito, bonifico e PayPal.

Conoscere quanto si spende è semplicissimo. Basta indicare nel modulo le misure del pacco e scoprire il costo. La procedura si può seguire ed è valida per i pacchi standard e le buste che hanno un peso sino a un chilo. Per spedire all’estero altre tipologie di pacchi, ad esempio un pallet, è invece necessario richiedere un apposito preventivo.

Spedire un pacco all’estero: come funziona

Come si spedisce un pacco all’estero? Per spedire un pacco bisognerà seguire una particolare procedura online fatta di pochi, ma semplicissimi passaggi. La prima cosa da fare è calcolare i costi di spedizione selezionando nel campo apposito la nazione di partenza e quella di arrivo, ma anche i pesi e le misure del pacco o dei pacchi che si vogliono spedire.

A questo punto si potrà compilare il modulo ordine online inserendo tutti i dati di spedizione. Dopo aver calcolato il costo della spedizione del pacco all’estero non resterà che dare l’ok e far partire l’ordine. Ovviamente andranno inseriti anche i dati riguardanti il mittente e il destinatario, scegliendo poi il giorno del ritiro del corriere espresso.

La lettera di conferma è fra gli ultimi step. Dopo il pagamento infatti si riceve una mail in cui sarà allegata l’etichetta per la spedizione verso l’estero da stampare e incollare al pacco. Un consiglio è quello di scrivere poi sul pacco con un pennarello anche l’indirizzo del destinatario. Non resterà poi che attendere il ritiro del pacco, scegliendo il giorno, del corriere espresso presso il proprio domicilio oppure l’indirizzo prescelto.

La spedizione si può tracciare in tutta tranquillità sino alla consegna, basterà utilizzare il tracking number, ossia il codice alfanumerico, per poter seguire il pacco nel suo viaggio sino alla sua consegna.

Spedire un pacco all’estero: alcuni consigli utili

Prima di spedire un pacco all’estero è importante sapere alcune cose importanti, analizzando le norme e i regolamenti che bisogna seguire riguardo l’import export. Ad esempio chi deve inviare un pacco sul territorio europeo potrà semplicemente presentare la lettera di vettura che verrà inviata via mail.

Per quanto riguarda le spedizioni Extra CEE, ossia i paesi che si trovano fuori dal territorio europeo dove la dogana non è prevista, è necessario presentare dei documenti per effettuare lo sdoganamento. Ad esempio la Fattura Pro Forma o la Dichiarazione di libera esportazione, oltre al documento del mittente.

SpedireAdesso.com è il partner perfetto per spedire pacchi all’estero perché facilita al massimo la procedura, rendendola semplice e veloce. I documenti doganali, al momento dell’ordine, vengono spediti via mail, vanno poi firmati e infine consegnati al corriere che ritirerà la spedizione. L’assistenza cliente, solerte e informatissima, sarà poi a disposizione per fornire qualsiasi informazione utile e chiarire i dubbi, il tutto comodamente al telefono con l’ausilio di un operatore.

I vantaggi sono molti. La grande facilità di utilizzo, prezzi chiari e sempre convenienti, l’altissima tracciabilità delle spedizioni, ma anche un’assistenza gratuita e tempestiva. Non dimentichiamo poi la professionalità ed esperienza nel settore, il ritiro e la consegna a domicilio in tempi brevi.

Redazione a cura di LinkEasy

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium