/ Politica

Politica | 02 dicembre 2022, 15:02

Imperia, ristrutturazione del teatro Cavour finanziata con fondi Pnrr, Saluzzo (Idt): “Altri debiti in arrivo”

“L’impresa dovrà essere pagata ben prima del 2025 ma a scadenza lavori. Conti del Comune preoccupanti”, sottolinea il capogruppo socialista

Imperia, ristrutturazione del teatro Cavour finanziata con fondi Pnrr, Saluzzo (Idt): “Altri debiti in arrivo”

"La ristrutturazione del teatro Cavour completata con i fondi del Pnrr poterebbe aprire un nuovo buco nei conti di Palazzo civico, con l’accensione di ulteriori debiti fuori bilancio". A dirlo in consiglio comunale, l’altra sera, è stato il capogruppo di 'Imperia di tutti, Imperi per tuttiRoberto Saluzzo.

La scadenza dei fondi del Pnrr è il 2025 ma utilizzandoli per un’opera appena appaltata il cui cantiere dovrebbe durare 180 giorni provocherà l’ennesimo debito fuori bilancio, che nella situazione di cassa di Palazzo civico è, a dir poco, preoccupante. La questione è tecnica ma anche sostanziale.   Avendo il Comune consegnato l'appalto con scadenza a 180 giorni sicuramente l'impresa chiederà di essere pagata prima del 2025, a scadenza lavori, quindi, si formeranno altri debiti", sottolinea il capogruppo socialista.

"Ho letto sulla relazione della Corte dei Conti che il Comune è già fuori di 11-12 milioni di euro. Durante la discussione della pratica, l’altra sera, in consiglio comunale, ho chiesto al relatore, il vicesindaco Giuseppe Fossati se poteva darmi una spiegazione, ma nessuno è riuscito a darmela. Una situazione paradossale, quasi comica che si è ripetuta durante la serata"

"Tornando al Cavour significa che se hanno consegnato l'appalto con scadenza a 180 giorni sicuramente l'impresa dobbiamo bisognerà pagarla prima del 2025, a scadenza dei lavori, quindi, altrettanto sicuramente, seguiranno altri debiti”, conclude Roberto Saluzzo.

È stata aggiudicata, infatti, nei giorni scorsi la gara per il completamento del Teatro Cavour : a realizzare le opere finali sullo stabile sarà la Edil. Ma VI di Torino. I nuovi interventi, realizzati con 800 mila euro di fondi PNRR ottenuti dalla Città di Imperia attraverso il bando “Rigenerazione Urbana” del Ministero dell'Interno, prevedono opere architettoniche e di adeguamento tecnico, impiantistico ed antincendio, che andranno ad implementare quelli già realizzati sull’intero edificio del Cavour, compresi il Ridotto, la casa della Contessa e l’appartamento del custode, che potranno essere utilizzati come foresteria.

Dal punto di vista architettonico è prevista la realizzazione di interventi di recupero e adeguamento funzionale, in vista della riapertura al pubblico, che interesseranno le aree bar e guardaroba. Saranno realizzati puntuali interventi di recupero filologico per riportare elementi e decori, quali la facciata e il foyer, agli antichi splendori. Infine, sono contemplate integrazioni migliorative per quanto riguarda le attrezzature cinematografiche e scenotecniche, dotando il teatro delle più recenti tecnologie audiovisive. I tempi contrattuali previsti per la conclusione dei lavori sono di 180 giorni dalla consegna del cantiere all'impresa, che avverrà previo espletamento delle verifiche di legge.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium