/ Eventi

Eventi | 22 novembre 2022, 18:12

Il Palafiori si fa casa della musica con Area Sanremo, la mostra fotografica di Renzo Chiesa e la collezione del ‘cacciatore’ Max (foto)

Per i suoi cinquant’anni di carriera lo storico fotografo musicale ha presentato il suo libro durante l’ultima edizione del Premio Tenco offrendo alla città una assaggio delle sue opere

Le mostre di Renzo Chiesa e 'Max' Vanzan ospitate al Palafiori (foto Tonino Bonomo)

Le mostre di Renzo Chiesa e 'Max' Vanzan ospitate al Palafiori (foto Tonino Bonomo)

Nella Città della Musica non può e non deve mancare una casa della musica. Il Palafiori in queste settimane è location ideale per dare spazio all’anima artistica della città del Festival tra le audizioni di Area Sanremo, la mostra fotografica di Renzo Chiesa e la collezione del ‘cacciatore di autografi’ Mario ‘Max’ Vanzan.

Mentre dalla porta principale entrano i sogni dei ragazzi che inseguono un posto a Sanremo Giovani e poi, forse, al Festival, nelle sale dei piani superiori scorrono le immagini che disegnano la storia della musica internazionale.

Per i suoi cinquant’anni di carriera lo storico fotografo musicale Renzo Chiesa ha donato alla città la propria mostra in occasione della presentazione del suo libro “50 anni di ritratti della mia musica” proprio a Sanremo in occasione dell’ultima edizione del Premio Tenco. Chiesa li ha immortalati tutti fissando per sempre immagini iconiche come la copertina di “Dalla”. Tanto per dirne una. Le sue foto sono in mostra al Palafiori in un vero viaggio tra volti e momenti iconici.

Lì a pochi passi trova spazio anche l’esposizione di Mario ‘Max’ Vanzan, una colonna degli eventi matuziani, il cacciatore di autografi per eccellenza, personaggio balzato anche all’attenzione dei media nazionali per i suoi cimeli e per la passione con la quale ne caccia di nuovi. Negli anni ha portato a casa centinaia di dischi, foto, ricordi e autografi che oggi trovano spazio al Palafiori, la casa della musica.

Il tutto in attesa di conoscere il destino della struttura per la settimana del 73° Festival di Sanremo. La Fondazione Orchestra Sinfonica ha ufficializzato l’affidamento alla R.T.I. composta da ABC e Calvini, ma tutto è subordinato alla decisione finale del Tar in merito all’articolata vicenda a uno di carte bollate. La data decisiva potrebbe essere quella del 13 gennaio quando è in programma la prima udienza e quando mancherà meno in un mese all’inizio della kermesse.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium