/ Politica

Politica | 10 agosto 2022, 15:02

Politiche, Toti: "Il programma di Calenda? Condivisibile, ma non lo realizzerà" (Video)

Il governatore è tornato a parlare di politica nazionale dopo lo strappo del leader di Azione che domenica ha rotto l'alleanza con il Partito Democratico

Politiche, Toti: "Il programma di Calenda? Condivisibile, ma non lo realizzerà" (Video)

Il programma di Calenda? È condivisibile, ma non riuscirà a realizzarlo”. Lo ha detto il presidente della Regione Giovanni Toti questa mattina, a margine di una conferenza stampa. Il governatore è tornato a parlare di politica nazionale dopo lo strappo del leader di Azione che domenica ha rotto l'alleanza con il Partito Democratico.

“Il Pd è il partito del no, se Calenda voleva una conferma bastava chiedere a me”, ha aggiunto Toti.“Stare dietro a quello che si spaccia per nuovo centro, terzo polo, - ha detto il presidente della Regione - oggi è questione francamente molto complicata. Abbiamo visto firmare accordi con il Pd e disdirli. Se serviva una conferma che il Partito Democratico e i suoi alleati sono il partito spesso del no, che più coltivano comitati e ambientalismi più o meno pelosi, il blocco di infrastrutture, una versione al mercato di quello che stiamo facendo noi oggi, alla promozione del territorio e alle imprese, non aveva Calenda di firmare accordi, bastava che me lo chiedesse.In questa regione abbiamo un variegato e ampio spettro di esempi su come la sinistra ha bloccato per molti anni prima del nostro arrivo questo territorio. Oggi evidentemente cercano di trovare un equilibrio al centro per correre con la legge elettorale che ovviamente predilige la massa critica delle grandi coalizioni. Gli auguro in bocca al lupo, il programma di Calenda per molti aspetti è condivisibile, penso che non riuscirà a realizzarlo né perché sarà irrilevante al centro e tanto meno andando a sinistra con gli alleati che si era trovato. Essere centristi, moderati ed equilibrati vuol dire anche capacità di dialogo, di sintesi, di ponderazione nelle decisioni, non c'è sufficiente equilibrio per costruire qualche cosa di lungo, duraturo e per fare una legislatura, se uno non regge cinque giorni è difficile che regga cinque anni”.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium