ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 13 maggio 2022, 17:56

Fact-checking e guerra in Ucraina al centro dell’incontro di SanremoNews con l’esperto di Open Source Intelligence John Helin

Alla Oodi Library di Helsinki un approfondimento sulla verifica delle notizie dal sempre più complesso territorio di guerra

L'incontro con John Helin alla Oodi Library di Helsinki

L'incontro con John Helin alla Oodi Library di Helsinki

Prosegue la settimana di SanremoNews insieme all’Ordine dei Giornalisti Liguri impegnato nella formazione sul fact-checking a Helsinki grazie al progetto europeo Erasmus+.

Ieri la delegazione ha incontrato l’esperto di Open Source Intelligence John Helin nella splendida cornice della Oodi Library, un vero polo culturale nel cuore della città. Il politologo John Helin, si è laureato in Studi sociali all’Università di Helsinki e frequenta il Master in Scienze politiche/Studi sociali. Dal 2020 al 2022 è stato redattore capo della “Rivista dell'Associazione per argomenti di storia politica”. 

Esperto di strumenti Open Source Intelligence, da febbraio 2022 guida il progetto “The War in Ukraine – Tilannekartta” basato sulla creazione e sull’aggiornamento di una mappa situazionale sull’invasione russa dell’Ucraina, sfruttando la open-source intelligence: “I modi di ottenere e analizzare elementi includono geolocalizzazione di video e immagini, attingere a notizie locali e annunci governativi, dati satellitari, piattaforme e social media”. Il progetto è no profit e su base volontaria. È freelance fact-checker a Helsingin Sanomat (principale quotidiano finlandese), focalizzandosi su conflitti, relazioni internazionali, politiche della sicurezza.

Con John Helin i giornalisti dell’Ordine Ligure hanno potuto approfondire le tecniche  di verifica delle tante notizie in arrivo ogni giorno dal territorio del conflitto tra Russia e Ucraina; immagini e video sono al centro del lavoro quotidiano di chi ha il compito di testarne la veridicità e smontare eventuali fake news diffuse sui social e sui media tradizionali. Una sicurezza in più al servizio del lettore in un periodo di grande pressione mediatica e con un rischio sempre più concreto di manipolare le informazioni per polarizzare il dibattito pubblico.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium