/ Eventi

Eventi | 05 febbraio 2022, 13:12

Sanremo 2022: ecco la 'Postina del Festival', Marsida Perati consegna la corrispondenza all'Ariston

Lei, insieme ai colleghi del centro, in questi giorni del Festival si sta occupando delle consegne, anche quelle destinate al Teatro Ariston.

Sanremo 2022: ecco la 'Postina del Festival', Marsida Perati consegna la corrispondenza all'Ariston

Si chiama Marsida Perati, 37 anni, in Poste Italiane da 7, portalettere nel territorio imperiese e sanremese, oggi nel ruolo di Caposquadra presso il Centro Distribuzione Sanremo Recapito. Coordina insieme ad altri colleghi ed al Responsabile del Centro di distribuzione di Sanremo Luigi Clemente, il lavoro di circa 50 tra portalettere e addetti alle lavorazioni interne che distribuiscono la corrispondenza agli abitanti del Comune di Sanremo. 

Lei, insieme ai colleghi del centro, in questi giorni del Festival si sta occupando delle consegne, anche quelle destinate al Teatro Ariston.

"Quando si parla di Riviera di Ponente o Riviera dei Fiori la gente, inevitabilmente, pensa a Sanremo. Nelle giornate del Festival (oggi diventati "settimana) a Sanremo – dichiara Marsida - l'atmosfera si accende di curiosità, passione, irrequietezza, originalità, stravaganza e magia. E' sempre un grande rituale che si ripete  (un po' come la Fashion Week a Milano o la Mostra Cinema a Venezia). Tutto si elettrizza e si carica di una luce speciale. Colori,  suoni, profumi e sapori sembrano più intensi rispetto al resto dell'anno, in cui tutto è più tranquillo. La musica però ha sempre avuto il potere di rafforzare i legami umani e di accomunare le culture. Oggi si avverte un accenno di ripresa e  la voglia di riprendersi in mano la vita. Anche nei piccoli locali, che diventano spazi per esibizioni di gruppi in cerca di visibilità, si muove qualcosa di più, rispetto allo scorso anno". 

Marsida Perati aggiunge: "Personalmente a me è accaduto, anni fa, di consegnare un oggetto a firma ad Alex Britti, che alloggiava all'Hotel Londra. Oggi, con le norme di restrizione legate all'emergenza covid, la corrispondenza viene consegnata alla portineria dell'Ariston. Rispetto allo scorso anno sicuramente c'è una ripresa di fiducia e abbiamo ricevuto più corrispondenza per il Festival, rispetto al 2021, tra questi invii, ad esempio: raccomandate per Amadeus, lettera con richiesta sulla busta di contenuti da visionare (testi e musica),  lettera a Iva Zanicchi,  lettere di fan dei Maneskin a Irama e Achille Lauro.  

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium