ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 23 gennaio 2022, 17:54

Da Arma di Taggia alla tv brasiliana: Claude Petrognani su ‘Globo’ con il suo reportage sulla religione nel calcio verdeoro

Dottore in Antropologia Sociale alla Universidade Federal do Rio Grande do Sul attualmente è associato al Groupe Sociétés, Religions, Laïcités della École Pratique des Hautes Études

Claude Petrognani alla tv brasiliana 'Globo'

Claude Petrognani alla tv brasiliana 'Globo'

Una passione nata da bambino, sviluppata nel tempo, praticata sul campo e, ora, portata all’attenzione del grande pubblico.
Claude Petrognani, nato e cresciuto ad Arma di Taggia, da anni vive a Porto Alegre in Brasile dove ha messo radici con la sua famiglia portando avanti gli studi antropologici iniziati all’Università di Genova e poi sviluppati in diversi angoli del mondo.

Dottore in Antropologia Sociale alla Universidade Federal do Rio Grande do Sul attualmente è associato al Groupe Sociétés, Religions, Laïcités della École Pratique des Hautes Études e, a inizio anno, è stato ospite del programma ‘Esporte Espetacular’ della televisione nazionale brasiliana ‘Globo’. Un programma di importanza nazionale, in onda la domenica nel primo pomeriggio sul canale della televisione pubblica brasiliana.

Come antropologo, specialista delle relazioni tra campo socio-religioso brasiliano contemporaneo, sport e laicità in Brasile, sono stato invitato a discutere sul tema delle relazioni tra calcio, religione e società in Brasile, temi al centro della mia tesi di dottorato alla Universidade Federal do Rio Grande do Sul - commenta Petrognani - nella prima parte, andata in onda il 9 gennaio, il tema discusso ha riguardato l’origine e le implicazioni della religione nel calcio brasiliano con la presenza giocatori evangelici “Atleti di Cristo” e la pratica sincretica del ‘fechamento’, un rituale collettivo praticato dai calciatori in cui si prega, a gran voce, il ‘Padre Nostro’. Nella seconda puntata, in onda il 16, si è discusso della diversità religiosa nel calcio, e nella società, in Brasile, in particolare sulla presenza delle religioni afro-brasiliane, oggetto, ancora, di pregiudizio ed intolleranza”.
Dai campi liguri con la maglia della ‘sua’ Argentina, squadra armese della quale è stato bandiera, alla tv brasiliana per portare all’attenzione del Paese le ricerche su un tema tanto caro all’appassionatissimo pubblico sportivo brasiliano. Claude Petrognani è uno dei molti esempi di eccellenza locale che ha portato all’estero il proprio sapere, senza mai dimenticare le proprie radici e le passioni che lo hanno accompagnato da sempre. 

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium