/ Attualità

Attualità | 23 ottobre 2021, 22:25

Borghetto d'Arroscia: consiglio comunale dell'insediamento per il sindaco Angela Denegri, presentata anche la squadra amministrativa

Per la prima volta sarà una donna a guidare l'amministrazione comunale del paese.

Borghetto d'Arroscia: consiglio comunale dell'insediamento per il sindaco Angela Denegri, presentata anche la squadra amministrativa

ieri, 22 ottobre, consiglio comunale dell'insediamento per la neo eletta sindaco di Borghetto d'Arroscia Angela Denegri. Per la prima volta sarà una donna a guidare l'amministrazione comunale del paese.

Il primo cittadino ha giurato di fronte a una nutrita rappresentanza di abitanti, sia del comune che delle sette frazioni e con una giusta emozione ha ricordato l'esempio dei propri genitori, ha ringraziato tutta la cittadinanza per l'alta percentuale di votanti, nonostante la lista unica. Un grazie è stato rivolto anche "...alla bella squadra di Consiglieri che non hanno particolari interessi nel Comune, ma hanno a cuore i bisogni di tutta la cittadinanza e per questo hanno già iniziato a impegnarsi per risolvere le principali criticità. Il programma di governo è nutrito , ma si potrà attuare solo dopo aver verificato dettagliatamente le scarse disponibilità di bilancio".

Inoltre è stata l'occasione per annunciare l'istituzione della carica del presidente del consiglio comunale, non appena verranno effettuate le necessarie modifiche allo Statuto Comunale. Un incarico che sarà ricoperto da Enrico Ferrari. La giunta del sindaco Denegri sarà composta dagli assessori Ugo Dallerice che ricoprirà anche il ruolo di vice sindaco e da Giancarlo Cacciò.

Anche i consiglieri comunali avranno un ruolo attivo nell'azione amministrativa, grazie alla suddivisione degli altri incarichi. Questa la suddivisione:

Roberto Ferrari, sport, turismo e energie rinnovabili;
Gabriele Guido, volontariato e associazionismo;
Francesco De Andreis, innovazione, tecnologia e marketing;
Davide Massa, fondi comunitari, fondo sviluppo rurale;
Pietro Ghersi, protezione civile, attività produttive;
Fabio Barone, patrimonio, attrezzature e mezzi tecnici;
Flavio De Andreis, patrimonio culturale, artistico e decoro urbano;
Giancarlo Cacciò, rappresentante nell'unione dei comuni alta Valle Arroscia.

Al termine della cerimonia il sindaco ha voluto salutare il Comandante della Stazione dei Carabinieri  di Pieve di Teco, il Lgt. Paolo Vignola, ringraziandolo per la presenza. Un saluto è stato rivolto anche ai concittadini intervenuti numerosi, nel limite della capienza della sala consiliare in ottemperanza alla normativa anti Covid.

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium