Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2021, 07:21

Sanremo: edicola chiusa da un anno e mezzo e ora nel degrado, il Comune sta lavorando per rimuoverla (Foto)

E' quella di corso Matuzia proprio sotto un edifico, che fu sede dell'hotel Astoria, anch'esso bloccato da anni

Sanremo: edicola chiusa da un anno e mezzo e ora nel degrado, il Comune sta lavorando per rimuoverla (Foto)

E’ una zona di Sanremo che, purtroppo, non rende merito alle qualità che invece si trovano in altre della città. Un albergo dalla storia illustre che, dopo la chiusura, è rimasto fermo nella sua trasformazione in appartamenti per vicende che ben conosciamo. E, proprio davanti all’ex hotel Astoria un’edicola che, chiusa da un anno è mezzo è abbandonata a se stessa.

Una edicola chiusa è intanto un pezzo di storia che se ne va, insieme purtroppo ad altre che hanno dovuto serrare i battenti, a causa della crisi della carta stampata. In più il degrado lasciato è sicuramente penalizzante per il passaggio di residenti e turisti in una zona, tra l’altro rivalutata da un paio d’anni, ovvero da quando è stata costruita poco lontano la nuova rotonda tra corso Matuzia e corso Inglesi.

La situazione è ovviamente quella che si vede nelle foto e che, purtroppo, ha anche subito gli effetti del lockdown e dell’empasse dovuto alla pandemia. Contattata l’Amministrazione comunale ci è stato confermato che è nelle intenzioni della stessa rimuovere la vecchia edicola e sistemare l’area che si libererà in modo da riqualificarla al meglio. Come sempre, purtroppo, bisogna far quadrare i conti e il Comune sta verificando l’ipotesi di poter affidare il lavoro ad una ditta che, successivamente, potrà tenersi il materiale.

Ci auguriamo che la vecchia edicola venga al più presto rimossa e che l’area possa essere qualificata. Senza dimenticare che alle spalle c’è una costruzione, quella dell’ex Astoria, che anche in questo caso meriterebbe il ritorno allo splendore del tempo che fu. Con la nuova rotonda e i lavori di sistemazione fatti negli ultimi mesi, sarebbe un buon modo per rivalutare l’intera area della Foce.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium