/ Attualità

Attualità | 19 giugno 2021, 07:11

Imperia, gli sudenti del Ruffini incontrano Monesi Young, continua il progetto 'Un seme dopo di noi' (video)

L'associazione, nata nel 2009, si occupa di rivalutazione del territorio , organizzazione di escursioni, promuovendo la sensibilizzazione ambientale

Imperia, gli sudenti del Ruffini incontrano Monesi Young, continua il progetto 'Un seme dopo di noi' (video)

La serie di video degli studenti del Ruffini, rivolti ai partner della rete territoriale che supporta Anffas Imperia nel progetto “Un seme dopo di noi”, continua con l’intervista ai due rappresentanti dell'associazione Monesi Young, Alessandro Bellotti fondatore e presidente e Veronica Sessa.


L'associazione, nata nel 2009, si occupa di rivalutazione del territorio , organizzazione di escursioni, promuovendo la sensibilizzazione ambientale. Inoltre, come è riportato nello statuto, Monesi Young promuove attività sportive e ludiche motorie finalizzate al miglioramento della qualità e dello stile di vita. Anche l'inclusione è un caposaldo di questa associazione e per questo motivo è risultata spontanea la collaborazione e partecipazione al progetto con Anffas.

L'obiettivo finale è riqualificare, in maniera green e sostenibile, uno spazio verde di circa 300 mq e una serra di 80 mq posti all’esterno del Dopo di Noi “Casa di Primo e di Lilli”, a Diano Marina, in cui possono vivere fino a quattro persone con disabilità intellettiva e relazionale, in un contesto familiare.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium