Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 15 giugno 2021, 12:06

Sanremo: abbandoni dei rifiuti per strada, FP CGIL "Per fortuna sono pochi i 'furbetti' ma ne fanno le spese i lavoratori"

"Proporremo la nascita di un tavolo di lavoro tematico che coinvolga l’amministrazione, l’azienda e i sindacati, finalizzato a concertare le possibili soluzioni a questi problemi"

Sanremo: abbandoni dei rifiuti per strada, FP CGIL "Per fortuna sono pochi i 'furbetti' ma ne fanno le spese i lavoratori"

Gli abbandoni stradali sono sicuramente la piaga più evidente del servizio di 'porta a porta' in ogni città e paese nonostante sia uno dei sistemi più regolamentato e attenzionato tra tutti quelli esistenti.

"Non abbiamo mai condiviso la scelta delle amministrazioni di adottarlo - sottolinea la FP CGIL - Igiene Ambientale di Imperia - per la raccolta dei rifiuti urbani perché è estenuante per gli operatori, provoca infortuni e limitazioni fisiche invalidanti, é eccessivamente usurante, questo per gli addetti. Ci sono poi gli aspetti negativi per l’utenza che vanno dal maggior costo del servizio, al dover sopportare svariati bidoni e/o sacchi in casa, un disordine generalizzato negli orari di esposizione dei rifiuti, ecc. ecc.. Ovunque avviene questo, il problema si può minimizzare perché 'gli incivili' sono una minoranza esigua, ma devono essere identificati".

Anche a Sanremo i problemi sono quelli soliti e ben noti tipici di questa tipologia di servizio, dove alcuni e per fortuna pochi furbetti si sentono autorizzati a eludere le regole abbandonando i propri rifiuti per strada (che poi spesso diventano preda dei gabbiani) e a farne le spese sono i lavoratori, costretti a dover raddoppiare gli sforzi, a lavorare con disagio e frustrazione, ma non siamo d’accordo nel dover attaccare tutto e tutti.

"Concordiamo sul fatto - prosegue la Cgil - che gli unici a non avere colpe sono i lavoratori ma siamo dell'idea che i problemi vanno affrontati con chi ha le competenze per risolverli, quindi azienda, polizia locale, Dirigenti Preposti del Comune. Dalla nostra diretta esperienza, possiamo senz'altro dire che l’azienda si è sempre dimostrata estremamente disponibile e attenta ad ascoltare le nostre proposte e le possibili soluzioni ai vari problemi, proporremo la nascita di un tavolo di lavoro tematico che coinvolga l’amministrazione, l’azienda e i sindacati, finalizzato a concertare le possibili soluzioni a questi problemi non tralasciando gli altri aspetti fondamentali al riguardo della tutela e alla salute dei lavoratori, le esigenze dei contribuenti e degli operatori turistici; un’attenzione che Sanremo merita ma che meritano anche gli operatori perché risolvendo queste problematiche, possono dedicare il loro tempo a mantenere il territorio igienicamente e visivamente pulito".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium