/ Eventi

Eventi | 24 maggio 2021, 07:21

Con la vittoria dei Maneskin all'Eurovision Contest si apre la possibilità di organizzarlo a Sanremo

C'è il problema spazi e la mente vola subito al Mercato dei Fiori di Valle Armea, che ospitò nel 1990 il Festival

Con la vittoria dei Maneskin all'Eurovision Contest si apre la possibilità di organizzarlo a Sanremo

Il problema è la location ma la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Contest, dopo quella al Festival, porta prepotentemente d’attualità la possibilità che la prossima edizione della manifestazione canora continentale, possa approdare a Sanremo.

C’è un vecchio accordo tra Rai e Comune di Sanremo sul fatto che l’appuntamento si possa svolgere a Sanremo ma, soprattutto, c’è sempre in ballo la vicinanza tra l’ente di Stato e l’Amministrazione comunale matuziana, oltre alla promessa di una serata musicale nella città dei fiori già quest’estate.

Ma dove si potrebbe organizzare l’Eurovision Contest a Sanremo? Facendo una rapida disamina della situazione e visti gli spazi che solitamente vengono adibiti per la manifestazione, l’unica location sembra possa essere il mercato dei fiori di Valle Armea, a patto che si usi l’intero plateatico che, oggi, è diviso a metà tra contrattazioni e palestre.

Scartando una ipotesi all’aperto, probabilmente l’Ariston sembra piccolo rispetto alle location viste negli ultimi anni. Ma sognare non è vietato e, quindi, la speranza di vedere l’Eurovision Contest a Sanremo rimane e potrebbe essere davvero un volano pubblicitario di grande qualità a livello continentale.

Intanto i complimenti ai Maneskin arrivano anche dall’Assessore al Turismo del Comune matuziano, Giuseppe Faraldi: “Grande soddisfazione per la musica espressa dal Festival e che arriva sul tetto d’Europa. Vuol dire che, oltre il ‘nazional popolare’, si può arrivare ad altri livelli. Sono contento per questi ragazzi e per Sanremo che supera i confini italiani”.

E sull’eventuale location per la manifestazione a Sanremo l’Assessore non si sbilancia: “Si, è vero, gli spazi richiesti sono imponenti ma, se c’è questa possibilità, il Comune farà la sua parte”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium