/ Eventi

Eventi | 15 ottobre 2020, 11:37

Cucina d’autore firmata Elior al Casinò di Sanremo con le ‘Cene a Tema’: ultimi posti per la ‘Serata Toscana’

Il fil rouge delle tre cene a tema è la creatività culinaria che si coniuga con le tipicità dei territori scegliendo accostamenti originali esaltati dalla presenza di vini pregiati.

Cucina d’autore firmata Elior al Casinò di Sanremo con le ‘Cene a Tema’: ultimi posti per la ‘Serata Toscana’

Dopo il successo della Serata a tema 'bollicine' con champagne Pommery, il calendario eventi autunnali del Casinò di Sanremo, che presenta i due esclusivi concerti ad invito con Fiordaliso il 31 ottobre e con Marco Masini il 6 dicembre, propone il gala dedicato ai piatti della Toscana.

Il secondo appuntamento con l’alta cucina, creato con la partnership di Elior, che firma la ristorazione della casa da fioco, unisce l’enogastronomia 'Doc' all’eccellenza culinaria, esaltando profumi e gusti tratti dalla più antica ma anche apprezzata tradizione culinaria toscana. Il fil rouge delle tre cene a tema è la creatività culinaria che  si coniuga con le tipicità dei territori scegliendo accostamenti originali esaltati dalla presenza di vini pregiati.

Dopo la Serata Bollicine, in collaborazione con Pommery, sabato prossimo verrà presentato il gala basato sulle tipicità della Toscana e, sabato 14 novembre, la cena sarà riservata ai piatti della cultura piemontese. Per partecipare alle 'Cene a Tema' è necessario prenotare allo 0184/595266). Il costo è fissato in 80 euro a persona vini inclusi. Sono disponibili gli ultimi posti. Sotto il menù del 17 ottobre:

Antipasto
Tortino di zucca e pancetta con crostini e crema di fegatini alla maremmana 

Primo
Testaroli con salsa demi-glace al Chianti e funghi porcini locali al profumo di timo 

Secondo
Filetto di Chianina al rosmarino con salsa tartufata e verdurine di stagione 

Dessert
Zuccotto all’Alchermes con cantuccini toscani

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium