/ Cronaca

Cronaca | 02 ottobre 2020, 07:31

Tre ville a Bordighera: anche la città delle palme nell'inchiesta 'Fincen Files' sui documenti del Tesoro americano

Tatjana Liksutova, bellissima ex modella estone, controlla la principale impresa di trasporti del paese ha comprato anche tre ville a Bordighera, la più grande delle quali è di 520 metri quadrati, con parco, piscina e garage privato.

Tre ville a Bordighera: anche la città delle palme nell'inchiesta 'Fincen Files' sui documenti del Tesoro americano

C’è anche Bordighera nell’inchiesta ‘Fincen Files’, relativa ai documenti riservati del tesoro americano su trasferimenti bancari considerati sospetti. Il caso, raccontato da ‘L’Espresso’, vede una serie di acquisti di ville e hotel in Italia e riguarderebbe un miliardario russo nato a più di mille chilometri da Mosca e che ama l’Italia

Nel nostro paese ha comprato una villa di lusso in Sardegna, vendutagli da Veronica Lario, l’ex moglie di Silvio Berlusconi. Nel suo impero c’è l’importazione nell’ex Unione Sovietica di cioccolatini Ferrero e vermouth Martini ma anche il lancio di una nuova vodka battezzata Imperia, in omaggio all’impero russo.

Il suo nome ora compare in trasferimenti bancari considerati sospetti, con bonifici per circa 25 milioni di dollari e riguarderebbe rapporti, finora sconosciuti, con personaggi vicini a Vladimir Putin. La sua ex moglie, Tatjana Liksutova, bellissima ex modella estone, controlla la principale impresa di trasporti del paese e ha comprato anche tre ville a Bordighera, la più grande delle quali è di 520 metri quadrati, con parco, piscina e garage privato. La villa confina con le altre due residenze di prestigio, da 129 e 163 metri quadrati.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium