/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2020, 07:25

Sanremo: 25 mila euro alla cooperativa ‘Jobel’ per poter tenere aperto il Palafiori fino al 30 novembre

La coop sanremese avrà l’incarico di servizio anti incendio dopo quanto successo ad agosto e la successiva chiusura del posteggio in piena estate

L'intervento dei Vigili del Fuoco per il principio di incendio al Palafiori

L'intervento dei Vigili del Fuoco per il principio di incendio al Palafiori

Il Comune di Sanremo pagherà poco più di 25 mila euro alla cooperativa Jobel per poter mantenere aperto il Palafiori di corso Garibaldi. Era l’1 agosto quando un principio di incendio all’interno della struttura aveva costretto il Comune a chiudere il archeggio con ovvi disagi nel pieno della stagione estiva.

Subito sono partite le procedure per consentire una rapida riapertura in vista della Milano-Sanremo e, soprattutto, del ferragosto. E così è stato, ma il Comune aveva elargito 10 mila euro ai volontari anti incendio per il presidio che consentisse l’apertura al pubblico.

Ora si replica. In attesa dell’intervento risolutivo, Palazzo Bellevue pagherà 25.368,97 euro alla cooperativa Jobel con sede in valle Armea per un presidio anti incendio tutti i giorni dalle 6 alle 22 fino al 30 novembre.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium