/ Eventi

Eventi | 13 agosto 2020, 09:44

Terminato con un saggio-spettacolo il laboratorio intensivo per ragazzi de ‘I cattivi di cuore’ di Imperia

I ragazzi sono stati impegnati 24 ore sotto la guida dell'attrice e regista Giorgia Brusco. Si trattava di una classe a numero chiuso, di soli 8 partecipanti dai 13 ai 18 anni.

Terminato con un saggio-spettacolo il laboratorio intensivo per ragazzi de ‘I cattivi di cuore’ di Imperia

Si è concluso ieri con un saggio-spettacolo il laboratorio intensivo per ragazzi organizzato dalla compagnia teatrale ‘I cattivi di cuore’ di Imperia.

I ragazzi sono stati impegnati 24 ore sotto la guida dell'attrice e regista Giorgia Brusco. Si trattava di una classe a numero chiuso, di soli 8 partecipanti dai 13 ai 18 anni. I giovani hanno dimostrato una grandissima voglia di ripartire, dopo le grandi rinunce che hanno dovuto fare a causa del Covid-19. Il lavoro è partito dall'uso di alcune maschere-fotografiche drammatiche e ha permesso ai giovani attori di sviluppare in totale libertà la loro fantasia e creatività, costruendo dapprima la postura fisica dei personaggi, poi trovandone una voce, costruendo delle relazioni tra loro e per concludere inventandone delle storie.

Ne è venuto fuori uno spettacolo di circa 40 minuti di un grande intensità ed impatto emotivo. Queste le parole dell'insegnante: “sono davvero molto orgogliosa di questi ragazzi che hanno dimostrato, a dispetto di quanto spesso si dice su questa fascia di età, una grande determinazione, una grande passione e una grande voglia di mettersi in gioco. I ragazzi hanno rinunciato per un'intera settimana alla loro vita sociale, già fortemente messa in crisi dal lock down, in quanto erano impegnati quotidianamente nel lavoro. Lo hanno fatto con grande impegno, mettendo tutti loro stessi e dimostrando una grande maturità e sensibilità, tirando fuori tematiche importanti e forti, con la naturalezza e semplicità che li contraddistingue. è stato davvero un percorso emozionante, che speriamo si possa ripetere al più presto".

Alcuni genitori, venuti ad assistere alla performance, hanno dichiarato: “Siamo rimasti veramente sconvolti, perché Abbiamo assistito ad una trasformazione. quella di ieri sul palco non sembrava nostra figlia... è stato scioccante perché noi che la conosciamo non abbiamo trovato nulla di lei..Era veramente trasformata nel suo personaggio”. I giovani partecipanti erano: Federica Chichi, Sofia di Giovanni, Riccardo Beccaria, Sara Fortunato, Chiara Fatiga, Vittoria Lentino, Giulia Arricò, Serena Venturino.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium